Biografie

Cocco Bill

Cocco Bill
Cocco Bill nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Cocco Bill

Biografia

Creato da Benito Jacovitti, Cocco Bill è un personaggio dei fumetti che è diventato protagonista anche di diversi caroselli animati, oltre che di una serie animata.

La sua nascita può essere fatta risalire al 28 marzo del 1957: quel giorno, infatti, comparve per la prima volta sul primo numero de "Il Giorno dei Ragazzi", il supplemento del quotidiano "Il Giorno" che veniva distribuito il giovedì gratuitamente.

Cocco Bill è un pistolero, un cowboy di provata integrità morale, costantemente impegnato a difendere la legge: la sua peculiarità è l'amore per la camomilla, che beve al posto del tradizionale whisky quando si reca nei saloon.

Altra stranezza che lo contraddistingue è il suo cavallo, dal nome particolare: Trottalemme.

Il suo Far West

Cocco Bill agisce in un Far West molto lontano dal vero, assurdo e idealizzato, anche se sono presenti tutti gli stereotipi classici, dalle diligenze agli indiani, dai banditi agli sceriffi: stereotipi che, però, sono rivisitati e reinterpretati in chiave scorretta. Non ci sono dei nemici fissi o degli antagonisti che si ripetono, così come non ci sono comprimari, a parte Trottalemme: le sole figure che compaiono, seppure sporadicamente, sono quelle di Osusanna Ailoviù, una spasimante il cui amore non è ricambiato, e i sette Kuknass Brothers, temibili nemici, oltre a Bunz Barabunz. Anche gli indiani Ciriuàcchi, così come i Piedi Neri, fanno capolino in più di un'occasione: si tratta di nativi americani dal linguaggio strano, che può sembrare simile al napoletano.

Cocco Bill nella maggior parte delle storie si trova a far fronte a un gruppo di malviventi a capo dei quali c'è una figura losca e malvagia, chiamata alla resa dei conti alla fine degli episodi. In effetti, il Far West in cui si muove il nostro protagonista è una sorta di cocktail di tutti gli elementi che fanno parte dell'immaginario collettivo dei fumetti e dei film western (fino agli anni Cinquanta): non è un caso che ricorrano spesso gli sceriffi, sempre imbranati nonostante i loro modi aggressivi.

Tra gli altri elementi tipici si segnalano le risse nei saloon, i tentativi di linciaggio e gli assalti alle diligenze. A disposizione di Cocco Bill ci sono le pistole, armi con le quali è in grado di sfoggiare e dare vita a prodezze eccezionali: così, a colpi di revolver il cowboy può addirittura cucinare una quaglia di grosse dimensioni, oppure spegnere le micce dei candelotti di dinamite che vengono gettati dai banditi.

Le pistole e Lucky Luke

Ancora, Cocco Bill sa lanciare una pistola in aria e con un'altra pistola sparare in direzione del grilletto della prima, in modo che questa spari a sua volta e colpisca i nemici. L'abilità con le pistole è uno dei tratti in comune tra Cocco Bill e Lucky Luke, il quale ha anche un cavallo parlante di colore bianco (proprio come Cocco); le somiglianze tra i due personaggi riguardano anche il desiderio di difendere la legge (ma questo è quasi normale per un cowboy) e la vita da scapolo, con un rapporto complicato nei confronti del genere femminile.

La sua celeberrima frase ricorrente è "Mondo pistola!"

Cocco Bill e la violenza

Cocco Bill è un personaggio buffo, ma anche violento: egli, infatti, non si limita a privare i nemici delle armi, ma arriva ad ucciderli. A questo proposito, in occasione di un'intervista concessa al "Corriere della Sera" nei primi anni Novanta Jacovitti si difese sottolineando che non poteva certo essere considerata violenza quella che rappresentava un nemico che, dopo essere stato ucciso, compiva delle capriole e dopo essere entrato nella cassa da morto camminava nella bara con i piedi e le mani che spuntavano fuori.

Cocco Bill, d'altro canto, non può non essere violento, visto che il West viene rappresentato in maniera stereotipata, e quindi stereotipata deve essere anche la violenza: insomma, la regola che domina è la legge del più forte. Il risultato, in ogni caso, non fa certo paura, e anzi è molto comico e divertente; tutto, infatti, è assolutamente iperbolico: può capitare che Cocco Bill, mentre è intento a bere una camomilla all'interno di un saloon, venga preso in giro, e per tutta risposta sfoderi un pugno tale da rompere tutti i denti di chi ha osato importunarlo.

La violenza, quindi, viene edulcorata sotto forma di gag: in questo caso, per esempio, i denti rotti volano in aria e cadono come gocce di pioggia, al punto che il malcapitato è costretto a ripararsi con un ombrello.

Le storie

Tra le storie più divertenti si ricordano "Cocco Bill e gli Apaciones", "Cocco Bill nella foresta", "Il corsaro", "Il Cocco bello il brutto e il cattivo", "Coccobillevolissimevolmente", "Cocco brillo", "Cocco Bill controcorrente", "Occhio di Pollo e… i polli con l'occhio", "Cocco Bill fa sette più", "Per un po' di camomilla", "Jacovittevolissimevolmente Cocco Bill", "Cocco Bill: Cocco Patata", "Cocco Bill: Ciccicoccomac", "Cocco Bill: Coccopepite", "Cocco Bill contro sé stesso", "Coccobillaggini", "Coccobillando!" e "Cocco Bill: diquaedilà".

A cavallo tra la fine degli anni Novanta e l'inizio degli anni Duemila, Cocco Bill è diventato anche un cartone animato.

Frasi di Cocco Bill

4 fotografie

Foto e immagini di Cocco Bill

Video Cocco Bill

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Cocco Bill ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Cocco Bill nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Cocco Bill

7 biografie

Nati lo stesso giorno di Cocco Bill

Linus

Linus

Conduttore radiofonico italiano
α 30 ottobre 1957
Carosello

Carosello

Evento tv degli anni '60 e '70
α 3 febbraio 1957
ω 1 gennaio 1977
Alessandro Profumo

Alessandro Profumo

Banchiere e manager italiano
α 17 febbraio 1957
Alessandro Sallusti

Alessandro Sallusti

Giornalista italiano
α 2 febbraio 1957
Andrea Pininfarina

Andrea Pininfarina

Imprenditore ed ingegnere italiano
α 26 giugno 1957
ω 7 agosto 2008
Antonio Cabrini

Antonio Cabrini

Calciatore italiano
α 8 ottobre 1957
Arturo Brachetti

Arturo Brachetti

Attore, trasformista e regista teatrale italiano
α 13 ottobre 1957
Barbara d'Urso

Barbara d'Urso

Attrice e conduttrice TV italiana
α 7 maggio 1957
Bruno Arena

Bruno Arena

Comico italiano
α 12 gennaio 1957
Cesare Prandelli

Cesare Prandelli

Allenatore di calcio italiano
α 19 agosto 1957
Claudio Bisio

Claudio Bisio

Attore e comico italiano
α 19 marzo 1957
Claudio Lotito

Claudio Lotito

Imprenditore italiano, presidente della Lazio calcio
α 9 maggio 1957
Daniel Day-Lewis

Daniel Day-Lewis

Attore inglese
α 29 aprile 1957
Dario Vergassola

Dario Vergassola

Comico italiano
α 3 maggio 1957
Dicky Eklund

Dicky Eklund

Ex pugile statunitense
α 9 maggio 1957
Domenico Scilipoti

Domenico Scilipoti

Medico e politico italiano
α 26 agosto 1957
Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri

Cantautore italiano
α 5 giugno 1957
Enrico Boselli

Enrico Boselli

Politico italiano
α 7 gennaio 1957
Enrico Giovannini

Enrico Giovannini

Economista italiano
α 6 giugno 1957
Ethan Coen

Ethan Coen

Regista statunitense
α 21 settembre 1957
Fabio Tacchella

Fabio Tacchella

Chef italiano
α 13 settembre 1957
Fran Drescher

Fran Drescher

Attrice statunitense
α 30 settembre 1957
Franco Frattini

Franco Frattini

Politico italiano
α 14 marzo 1957
Frank Schätzing

Frank Schätzing

Scrittore tedesco
α 28 maggio 1957
Gabriella Dorio

Gabriella Dorio

Atleta italiana
α 27 giugno 1957
Geena Davis

Geena Davis

Attrice statunitense
α 21 gennaio 1957
Giovanni Storti

Giovanni Storti

Attore, cabarettista e comico italiano
α 20 febbraio 1957
John Turturro

John Turturro

Attore e regista statunitense
α 28 febbraio 1957
Lilli Gruber

Lilli Gruber

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 19 aprile 1957
Luis Antonio Gokim Tagle

Luis Antonio Gokim Tagle

Cardinale e arcivescovo cattolico filippino
α 21 giugno 1957
Massimo Ciavarro

Massimo Ciavarro

Attore e produttore italiano
α 7 novembre 1957
Michele Zarrillo

Michele Zarrillo

Cantautore italiano
α 13 giugno 1957
Nick Hornby

Nick Hornby

Scrittore e sceneggiatore inglese
α 17 aprile 1957
Nino D'Angelo

Nino D'Angelo

Cantante italiano
α 21 giugno 1957
Osama Bin Laden

Osama Bin Laden

Terrorista saudita, fondamentalista islamico sunnita, fondatore e leader di al-Qaida
α 10 marzo 1957
ω 2 maggio 2011
Paolo Nespoli

Paolo Nespoli

Astronauta e ingegnere italiano
α 6 aprile 1957
Riccardo Iacona

Riccardo Iacona

Giornalista e conduttore tv italiano
α 27 aprile 1957
Sid Vicious

Sid Vicious

Musicista punk inglese, Sex Pistols
α 10 maggio 1957
ω 2 febbraio 1979
Silvio Orlando

Silvio Orlando

Attore italiano
α 30 giugno 1957
Spike Lee

Spike Lee

Regista statunitense
α 20 marzo 1957
Steve Buscemi

Steve Buscemi

Attore e regista statunitense
α 13 dicembre 1957
Susanna Tamaro

Susanna Tamaro

Scrittrice italiana
α 12 dicembre 1957
Urbano Cairo

Urbano Cairo

Imprenditore e manager italiano
α 21 maggio 1957
Vincenzo Salemme

Vincenzo Salemme

Attore e regista italiano
α 24 luglio 1957