Giuliana De Sio

Giuliana De Sio
Giuliana De Sio nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Giuliana De Sio

Biografia

Giuliana De Sio nasce il 2 aprile del 1957 a Salerno. E' sorella minore della cantante Teresa De Sio. Cresciuta a Cava de' Tirreni, dopo aver concluso gli studi si trasferisce a Roma, all'età di diciotto anni. Va a vivere a casa di un amico. Nella Capitale ha modo di conoscere il leader di una comune hippy di Terrasini, con il quale intraprende una relazione d'amore.

Trascorsi alcuni mesi insieme con il suo nuovo compagno, decide di andare a vivere presso una sua amica attrice, Teresa Ann Savoy. Intanto viene stimolata a cimentarsi con la recitazione in seguito all'incontro con un altro attore, Alessandro Haber. In tre giorni Giuliana De Sio prende parte a tre provini. Uno per la televisione e due per il teatro. Viene scelta per ognuno di essi. Non potendo partecipare a tutti e tre i lavori, però, opta per la televisione.

L'esordio di attrice

Esordisce quindi recitando nel 1977 per "Una donna", sceneggiato in onda sulla Rai tratto dal romanzo omonimo di Sibilla Aleramo. L'anno successivo recita per "Le mani sporche", sceneggiato tv scritto da Jean-Paul Sartre. La troviamo accanto a Marcello Mastroianni e diretta da Elio Petri. Con il regista, successivamente sarà protagonista di una storia amorosa.

Gli anni '80

Nel 1983 ottiene un triplice successo al cinema con "Scusate il ritardo", per la regia di Massimo Troisi, "Sciopèn", di Luciano Odorisio, e "Io, Chiara e lo Scuro", di Maurizio Ponzi, grazie al quale vince un Nastro d'Argento e un David di Donatello.

Il film, che vede come protagonista Francesco Nuti, ha anche un sequel due anni più tardi, "Casablanca, Casablanca", diretto dallo stesso Nuti, in cui Giuliana De Sio è ancora una volta in risalto.

Nel frattempo l'attrice salernitana viene scelta per essere la protagonista del film di Dario Argento "Opera", ma viene sostituita all'ultimo momento da Cristina Marsillach. Recita poi per Pasquale Festa Campanile in "Uno scandalo perbene", per Giuseppe Ferrara in "Cento giorni a Palermo", per Mario Monicelli in "Speriamo che sia femmina" e per Francesco Massaro in "Ti presento un'amica".

Nel 1988 è sul grande schermo con "Se lo scopre Gargiulo", per la regia di Elvio Porta, prima di ritrovare dietro la macchina da presa Monicelli ne "I picari".

Giuliana De Sio negli anni '90

Tra il 1990 e il 1992 Giuliana è al cinema con "Feu sur le candidat", di Agnès Delarive, con "Cattiva", di Carlo Lizzani, con "Donne sottotetto", di Roberto Giannarelli, e con "Per non dimenticare", di Massimo Martelli. Nel 1994 recita per Enzo Monteleone in "La vera vita di Antonio H.".

Nel 1996 recita di nuovo per Maurizio Ponzi in "Italiani", ma prima della fine del millennio è al cinema anche con "Con rabbia e con amore", "Alexandria Hotel" e "Besame mucho".

Gli anni 2000

A partire dal 2001 Giuliana De Sio è una delle protagoniste de "Il bello delle donne", fiction in onda su Canale 5 con un cast all star tutto al femminile. Al suo fianco, tra le altre, ci sono Nancy Brilli, Virna Lisi, Stefania Sandrelli, Antonella Ponziani e Lunetta Savino. Nella serie, che verrà confermata anche per una seconda e per una terza stagione, interpreta la malvagia Annalisa Bottelli.

Dopo aver lavorato a "Ti voglio bene Eugenio", di Francisco Josè Fernandez, e a "Viva la scimmia", di Marco Colli, nel 2004 viene diretta da Maurizio Ponzi in "A luci spente".

Tra il 2007 e il 2008 si conferma uno dei volti di punta della fiction di Canale 5, dapprima in "Caterina e le sue figlie 2" e poi in "Mogli a pezzi". Nel frattempo a teatro è protagonista con "Il laureato", rappresentazione teatrale ispirata al celebre film diretto da Mike Nichols, nella quale interpreta la Signora Robinson, che sul grande schermo venne impersonata da Anne Bancroft (il personaggio reso celebre anche dalla canzone Mrs. Robinson di Simon & Garfunkel).

Gli anni 2010

Nel 2011, il 15 dicembre, mentre è in tournée con lo spettacolo teatrale "La lampadina galleggiante", l'attrice viene ricoverata d'urgenza in ospedale a Lamezia Terme, a causa di forti dolori al torace. Nel nosocomio calabrese le viene diagnosticata una pleurite con doppia polmonite, ma la diagnosi si rivela errata. Così l'artista campana viene dimessa dopo pochi giorni e fa ritorno a Roma, dove però la sera del 31 dicembre viene colpita da un'embolia polmonare, con un evidente peggioramento delle sue condizioni dovuto anche a una trombosi venosa profonda. Dopo qualche giorno, può annunciare a tutti di essere fuori pericolo, anche se è costretta a sottoporsi a un lungo periodo di riabilitazione.

Nel settembre del 2012 è in televisione con "L'onore e il rispetto - Parte Terza", fiction in onda su Canale 5 e con protagonista Gabriel Garko, in cui veste i panni di Tripolina, una mafiosa siciliana. Sempre per Mediaset recita in "Rodolfo Valentino - La leggenda", in cui veste i panni di Alla Nazimova, celebre attrice hollywoodiana. Poi è in "Furore - Il vento della speranza", fiction ambientata negli anni Sessanta in cui impersona una sindacalista siciliana.

Al cinema, intanto, Giuliana De Sio appare in "Vorrei vederti ballare", di Nicola Deorsola, "Ci vediamo a casa", di Ponzi, e "Il console italiano", di Antonio Falduto. Tra il 2013 e il 2014 si aggiudica il Premio Roma Fiction Fest, che le viene assegnato per la sua interpretazione di Concetta De Nicole ne "L'onore e il rispetto". Riceve anche un Telegatto grazie a "Furore", votata dal pubblico di "TV Sorrisi e Canzoni" come la migliore fiction dell'anno.

Nel 2017 è al cinema con il film di Max Croci "La verità, vi spiego, sull'amore", mentre in televisione è una delle concorrenti di "Ballando con le stelle", il talent show di Raiuno presentato da Milly Carlucci. Qui, Giuliana si fa notare sin dalla prima puntata per la sua forte personalità, ma anche sensibilità, con tanto di crisi di pianto in diretta.

Intanto, sempre su Canale 5, è nel cast di due serie: la prima è "Il bello delle donne… alcuni anni dopo", sequel de "Il bello delle donne" in cui è accanto a Manuela Arcuri, Anna Galiena, Massimo Bellinzoni e Alessandra Martines. La seconda è "Amore pensaci tu", diretta da Vincenzo Terracciano e Francesco Pavolini, con Fabio Troiano ed Emilio Solfrizzi. Entrambi i prodotti, tuttavia, non ottengono i risultati di ascolto immaginati, al punto da essere spostati più volte all'interno del palinsesto della rete ammiraglia Mediaset.

Frasi di Giuliana De Sio

10 fotografie

Foto e immagini di Giuliana De Sio

Video Giuliana De Sio

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Giuliana De Sio ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Giuliana De Sio nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Giuliana De Sio

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Giuliana De Sio

Linus

Linus

Conduttore radiofonico italiano
α 30 ottobre 1957
Carosello

Carosello

Evento tv degli anni '60 e '70
α 3 febbraio 1957
ω 1 gennaio 1977
Cocco Bill

Cocco Bill

Cowboy, personaggio dei fumetti creato da Jacovitti
α 28 marzo 1957
Alessandro Profumo

Alessandro Profumo

Banchiere e manager italiano
α 17 febbraio 1957
Alessandro Sallusti

Alessandro Sallusti

Giornalista italiano
α 2 febbraio 1957
Andrea Pininfarina

Andrea Pininfarina

Imprenditore ed ingegnere italiano
α 26 giugno 1957
ω 7 agosto 2008
Antonio Cabrini

Antonio Cabrini

Calciatore italiano
α 8 ottobre 1957
Arturo Brachetti

Arturo Brachetti

Attore, trasformista e regista teatrale italiano
α 13 ottobre 1957
Barbara d'Urso

Barbara d'Urso

Attrice e conduttrice TV italiana
α 7 maggio 1957
Bruno Arena

Bruno Arena

Comico italiano
α 12 gennaio 1957
Cesare Prandelli

Cesare Prandelli

Allenatore di calcio italiano
α 19 agosto 1957
Cesare Bocci

Cesare Bocci

Attore italiano
α 13 settembre 1957
Claudio Bisio

Claudio Bisio

Attore e comico italiano
α 19 marzo 1957
Claudio Lotito

Claudio Lotito

Imprenditore italiano, presidente della Lazio calcio
α 9 maggio 1957
Daniel Day-Lewis

Daniel Day-Lewis

Attore inglese
α 29 aprile 1957
Dario Vergassola

Dario Vergassola

Comico italiano
α 3 maggio 1957
Dicky Eklund

Dicky Eklund

Ex pugile statunitense
α 9 maggio 1957
Domenico Scilipoti

Domenico Scilipoti

Medico e politico italiano
α 26 agosto 1957
Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri

Cantautore italiano
α 5 giugno 1957
Enrico Boselli

Enrico Boselli

Politico italiano
α 7 gennaio 1957
Enrico Giovannini

Enrico Giovannini

Economista italiano
α 6 giugno 1957
Ethan Coen

Ethan Coen

Regista statunitense
α 21 settembre 1957
Fabio Tacchella

Fabio Tacchella

Chef italiano
α 13 settembre 1957
Fran Drescher

Fran Drescher

Attrice statunitense
α 30 settembre 1957
Frances McDormand

Frances McDormand

Attrice statunitense
α 23 giugno 1957
Franco Frattini

Franco Frattini

Politico italiano
α 14 marzo 1957
Frank Schätzing

Frank Schätzing

Scrittore tedesco
α 28 maggio 1957
Gabriella Dorio

Gabriella Dorio

Atleta italiana
α 27 giugno 1957
Geena Davis

Geena Davis

Attrice statunitense
α 21 gennaio 1957
Giovanni Storti

Giovanni Storti

Attore, cabarettista e comico italiano
α 20 febbraio 1957
John Turturro

John Turturro

Attore e regista statunitense
α 28 febbraio 1957
Lilli Gruber

Lilli Gruber

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 19 aprile 1957
Luis Antonio Gokim Tagle

Luis Antonio Gokim Tagle

Cardinale e arcivescovo cattolico filippino
α 21 giugno 1957
Massimo Ciavarro

Massimo Ciavarro

Attore e produttore italiano
α 7 novembre 1957
Maurizio Battista

Maurizio Battista

Attore e comico italiano
α 29 giugno 1957
Michele Zarrillo

Michele Zarrillo

Cantautore italiano
α 13 giugno 1957
Nick Hornby

Nick Hornby

Scrittore e sceneggiatore inglese
α 17 aprile 1957
Nino D'Angelo

Nino D'Angelo

Cantante italiano
α 21 giugno 1957
Osama Bin Laden

Osama Bin Laden

Terrorista saudita, fondamentalista islamico sunnita, fondatore e leader di al-Qaida
α 10 marzo 1957
ω 2 maggio 2011
Paolo Nespoli

Paolo Nespoli

Astronauta e ingegnere italiano
α 6 aprile 1957
Riccardo Iacona

Riccardo Iacona

Giornalista e conduttore tv italiano
α 27 aprile 1957
Sid Vicious

Sid Vicious

Musicista punk inglese, Sex Pistols
α 10 maggio 1957
ω 2 febbraio 1979
Silvio Orlando

Silvio Orlando

Attore italiano
α 30 giugno 1957
Spike Lee

Spike Lee

Regista statunitense
α 20 marzo 1957
Steve Buscemi

Steve Buscemi

Attore e regista statunitense
α 13 dicembre 1957
Susanna Tamaro

Susanna Tamaro

Scrittrice italiana
α 12 dicembre 1957
Urbano Cairo

Urbano Cairo

Imprenditore e manager italiano
α 21 maggio 1957
Vincenzo Salemme

Vincenzo Salemme

Attore e regista italiano
α 24 luglio 1957