Christopher Plummer

Christopher Plummer

Christopher Plummer

Christopher Plummer nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Christopher Plummer Discografia

Biografia

Arthur Christopher Orme Plummer nasce il 13 dicembre del 1929 a Toronto, in Canada, figlio unico di Isabella e John, nipote di John Abbott, Primo Ministro canadese. Dopo il divorzio dei genitori, rimane a vivere con la madre: i due si trasferiscono nel Québec, a Senneville, dove Christopher comincia a studiare pianoforte. Ben presto, però, abbandona la musica, e già nei primi anni Quaranta si dedica alla recitazione.

Christopher Plummer

Christopher Plummer

Per molti anni fa parte della Canadian Repertory Theatre. Nel 1954 è a New York, a teatro, con gli spettacoli "The Dark Is Light Enough" e "The Constant Wife", in cui recita al fianco di Katharine Cornell: proprio il marito di quest'ultima, apprezzandone le capacità, porta Christopher Plummer a Parigi, dove interpreta Giasone nella "Medea".

L'esordio al cinema e i primi successi

Nel 1958 Plummer è al cinema in "Fascino del palcoscenico", con Susan Strasberg ed Henry Fonda, per la regia di Sidney Lumet. Dopo essere apparso ne "Il paradiso dei barbari", di Nicholas Ray, nel 1960 è in televisione con "Captain Brassbound's Conversion", in cui lavora accanto a un giovane di nome Robert Redford.

Nel 1964 ne "La caduta dell'impero romano" veste i panni di Commodo, accanto a Sophia Loren e Stephen Boyd, e torna sul piccolo schermo in "Hamlet", in cui presta il volto al protagonista al fianco di Michael Caine. Il ruolo che lo consacra a livello internazionale, comunque, è quello del capitano Von Trapp, uno dei protagonisti di "Tutti insieme appassionatamente", musical degli anni Sessanta.

In seguito a questo notevole successo Christopher Plummer recita con Natalie Wood e di nuovo Robert Redford ne "Lo strano mondo di Daisy Clover", per poi affiancare Yul Brinner in "Agli ordini del Fuehrer e al servizio di Sua Maestà" e Peter O'Toole e Philippe Noiret ne "La notte dei generali". Tra il 1968 e il 1970 lavora anche con Orson Welles in "Edipo re" e con Rod Steiger in "Waterloo", dopo aver fatto parte del cast de "I lunghi giorni delle aquile".

Christopher Plummer

Christopher Plummer negli anni '70

Nel 1974 accanto a Faye Dunaway recita in "After the Fall", e l'anno successivo è uno degli interpreti di "La pantera rosa colpisce ancora", con protagonista Peter Sellers: sempre nel 1975 affianca stelle mondiali come Michael Caine e Sean Connery ne "L'uomo che volle farsi re".

L'anno seguente ha un ruolo da protagonista accanto a Kirk Douglas ne "I boss del dollaro", ma è grazie alla televisione che il suo talento viene premiato: per il telefilm "Arthur Hailey's the Moneychangers", infatti, si vede assegnare un Emmy Award in qualità di miglior attore protagonista.

Nel 1977 viene diretto da Franco Zeffirelli nel "Gesù di Nazareth" che vede nel cast anche Laurence Olivier e Ernest Borgnine, mentre un paio di anni più tardi fa coppia con Donald Sutherland in "Assassinio su commissione". Tra i suoi partner di questo periodo ci sono anche Anthony Hopkins e Harrison Ford, rispettivamente in "Una corsa sul prato" e "Una strada, un amore".

Gli anni '80

Nel 1980 Christopher Plummer trova dietro la macchina da presa Paul Newman, regista di "Prima dell'ombra", e l'anno seguente appare in "Uno scomodo testimone", in cui divide la scena con Sigourney Weaver. Nel 1983 al fianco di Gregory Peck recita in "Nero e scarlatto", ma si fa notare soprattutto per la sua interpretazione dell'arcivescovo di "Uccelli di rovo", miniserie che suscita scalpore.

Tra il 1984 e il 1986 recita in "Dreamscape - Fuga dall'incubo" con Max von Sydow, in "Prova d'innocenza" con Faye Dunaway e in "Nato per vincere" con Nicolas Cage. Nella seconda metà degli anni Ottanta, inoltre, l'attore canadese è sul grande schermo con "La retata" e "Nosferatu a Venezia", in cui compaiono rispettivamente Tom Hanks e Klaus Kinski.

Gli anni '90

Apparso nella sit-com "I Robinson", al cinema agli inizi degli anni Novanta lavora con Vanessa Redgrave sia in "E Caterina regnò" che ne "Il segreto". Nel 1992 viene diretto da Spike Lee per "Malcolm X", con Denzel Washington, mentre un paio di anni più tardi affianca Michelle Pfeiffer e Jack Nicholson in "Wolf - La belva è fuori".

Nel 1995 Terry Gilliam lo chiama a recitare ne "L'esercito delle dodici scimmie", accanto a Brad Pitt e a Bruce Willis. Nel 1999, con Philip Baker Hall, Russell Crowe e Al Pacino è uno degli attori di "Insider - Dietro la verità"; due anni dopo recita con Julie Andrews in "On Golden Pond", in televisione, oltre che in "American Tragedy", grazie al quale riceve una candidatura come migliore attore non protagonista ai Golden Globe.

Gli ani 2000

Prende parte anche a "Oscure presenze a Cold Creek", insieme con Sharon Stone, e nel 2004 al controverso "Alexander", kolossal diretto da Oliver Stone dedicato ad Alessandro Magno. Con Harvey Keitel, Jon Voight e Nicolas Cage, Christopher Plummer è nel cast de "Il mistero dei Templari"; quindi, dopo avere recitato con William Hurt in "Syriana", e per Alejandro Agresti ne "La casa sul lago del tempo", lavora nuovamente con Spike Lee in "Inside Man" e ritrova Max von Sydow in "Emotional Arythmetic", in cui compare anche Susan Sarandon.

Nel 2009 viene diretto da Terry Gilliam in "Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo", e in "Last Station" presta il volto e la voce a Leo Tolstoj, ruolo grazie al quale viene candidato agli Oscar per la prima volta nella sua vita. In questo periodo si cimenta anche nel doppiaggio, prestando la propria voce a Carl, il personaggio principale di "Up", commovente film di animazione della Pixar.

Christopher Plummer negli anni 2010

Tra il 2011 e il 2012 Christopher Plummer recita con Rooney Mara, Robin Wright, Stellan Skarsgard e Daniel Craig in "Millennium - Uomini che odiano le donne", remake del film svedese omonimo, e grazie al film "Beginners" si aggiudica un Oscar come migliore attore non protagonista: è l'attore più vecchio a ottenere il premio nella storia della manifestazione.

Si spegne il 5 febbraio 2021 a Weston, negli Stati Uniti d'America, all'età di 91 anni. La causa del decesso è stata una caduta accidentale nella propria abitazione in Connecticut, che gli ha fatto battere la testa.

Le 3 mogli

Christopher Plummer si è sposato tre volte:

  • Dal 1956 al 1960 con l'attrice Tammy Grimes: dalla loro unione è nata l'attrice Amanda Plummer.
  • Dal 1962 al 1967 con la giornalista britannica Patricia Lewis.
  • Dal 1970 con l'attrice Elaine Taylor.

Frasi di Christopher Plummer

4 fotografie

Foto e immagini di Christopher Plummer

Video Christopher Plummer

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Christopher Plummer nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Christopher Plummer Discografia

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Christopher Plummer

Magnus

Magnus

Fumettista italiano
α 31 maggio 1939
ω 5 febbraio 1996
Kirk Douglas

Kirk Douglas

Attore statunitense
α 9 dicembre 1916
ω 5 febbraio 2020
Lou von Salomé

Lou von Salomé

Scrittrice e psicoanalista tedesca di origine russa
α 12 febbraio 1861
ω 5 febbraio 1937
Thomas Carlyle

Thomas Carlyle

Filosofo e storico scozzese
α 4 dicembre 1795
ω 5 febbraio 1881
Città del Vaticano

Città del Vaticano

Stato
α 7 giugno 1929
Anna Frank

Anna Frank

Scrittrice tedesca, vittima del nazismo
α 12 giugno 1929
ω Anno 1945
Antonino Zichichi

Antonino Zichichi

Fisico e divulgatore scientifico italiano
α 15 ottobre 1929
Audrey Hepburn

Audrey Hepburn

Attrice britannica
α 4 maggio 1929
ω 20 gennaio 1993
Bud Spencer

Bud Spencer

Attore italiano
α 31 ottobre 1929
ω 27 giugno 2016
Chet Baker

Chet Baker

Trombettista jazz statunitense
α 23 dicembre 1929
ω 13 maggio 1988
Christa Wolf

Christa Wolf

Scrittrice tedesca
α 18 marzo 1929
ω 1 dicembre 2011
Delia Scala

Delia Scala

Soubrette e attrice italiana
α 25 settembre 1929
ω 15 gennaio 2004
Emanuele Severino

Emanuele Severino

Filosofo italiano
α 26 febbraio 1929
ω 17 gennaio 2020
Franca Rame

Franca Rame

Attrice teatrale, drammaturga e politica italiana
α 18 luglio 1929
ω 29 maggio 2013
Grace Kelly

Grace Kelly

Attrice statunitense e reale monegasca
α 12 novembre 1929
ω 14 settembre 1982
Jacqueline Kennedy

Jacqueline Kennedy

First Lady statunitense
α 28 luglio 1929
ω 19 maggio 1994
Jacques Brel

Jacques Brel

Cantautore belga
α 8 aprile 1929
ω 9 ottobre 1978
Jean Baudrillard

Jean Baudrillard

Filosofo e sociologo francese
α 27 luglio 1929
ω 6 marzo 2007
Jürgen Habermas

Jürgen Habermas

Filosofo, storico e sociologo tedesco
α 18 giugno 1929
Martin Luther King

Martin Luther King

Politico statunitense, difensore dei diritti civili
α 15 gennaio 1929
ω 4 aprile 1968
Max von Sydow

Max von Sydow

Attore svedese
α 10 aprile 1929
ω 8 marzo 2020
Milan Kundera

Milan Kundera

Scrittore ceco
α 1 aprile 1929
Nicoletta Orsomando

Nicoletta Orsomando

Storica annunciatrice tv italiana
α 11 gennaio 1929
ω 21 agosto 2021
Oriana Fallaci

Oriana Fallaci

Giornalista e scrittrice italiana
α 29 giugno 1929
ω 15 settembre 2006
Paolo Poli

Paolo Poli

Attore teatrale italiano
α 23 maggio 1929
ω 25 marzo 2016
Peter Higgs

Peter Higgs

Fisico inglese, premio Nobel
α 29 maggio 1929
Sergio Leone

Sergio Leone

Regista italiano
α 3 gennaio 1929
ω 30 aprile 1989
Ursula K. Le Guin

Ursula K. Le Guin

Scrittrice statunitense, fantascienza
α 21 ottobre 1929
ω 22 gennaio 2018
Vittorio Taviani

Vittorio Taviani

Regista italiano
α 20 settembre 1929
ω 15 aprile 2018
Yasser Arafat

Yasser Arafat

Leader politico palestinese
α 24 agosto 1929
ω 11 novembre 2004
Milva

Milva

Cantante italiana
α 17 luglio 1939
ω 23 aprile 2021
Filippo di Edimburgo

Filippo di Edimburgo

Reale inglese
α 10 giugno 1921
ω 9 aprile 2021
Amedeo di Savoia-Aosta

Amedeo di Savoia-Aosta

Imprenditore italiano
α 27 settembre 1943
ω 1 giugno 2021
Bernard Madoff

Bernard Madoff

Imprenditore statunitense, autore di una delle più grandi frodi finanziarie di sempre
α 29 aprile 1938
ω 14 aprile 2021
Carla Fracci

Carla Fracci

Ballerina italiana, danza classica
α 20 agosto 1936
ω 27 maggio 2021
Charlie Watts

Charlie Watts

Musicista inglese, Rolling Stones
α 2 giugno 1941
ω 24 agosto 2021
Franco Battiato

Franco Battiato

Cantautore italiano
α 23 marzo 1945
ω 18 maggio 2021
Franco Marini

Franco Marini

Sindacalista e politico italiano
α 9 aprile 1933
ω 9 febbraio 2021
Gianfranco D'Angelo

Gianfranco D'Angelo

Attore teatrale e cinematografico
α 19 agosto 1936
ω 15 agosto 2021
Gino Strada

Gino Strada

Chirurgo italiano, fondatore di Emergency
α 21 aprile 1948
ω 13 agosto 2021
Guglielmo Epifani

Guglielmo Epifani

Politico e sindacalista italiano
α 24 marzo 1950
ω 7 giugno 2021
Jean Paul Belmondo

Jean Paul Belmondo

Attore francese
α 9 aprile 1933
ω 6 settembre 2021
John McAfee

John McAfee

Informatico statunitense creatore di un noto software antivirus
α 18 settembre 1945
ω 24 giugno 2021
Larry Flynt

Larry Flynt

Editore statunitense
α 1 novembre 1942
ω 10 febbraio 2021
Larry King

Larry King

Giornalista e conduttore tv statunitense
α 19 novembre 1933
ω 23 gennaio 2021
Libero De Rienzo

Libero De Rienzo

Attore italiano
α 24 febbraio 1977
ω 15 luglio 2021
Mikis Theodorakis

Mikis Theodorakis

Compositore greco
α 29 luglio 1925
ω 2 settembre 2021
Nicoletta Orsomando

Nicoletta Orsomando

Storica annunciatrice tv italiana
α 11 gennaio 1929
ω 21 agosto 2021
Raffaella Carrà

Raffaella Carrà

Conduttrice TV italiana
α 18 giugno 1943
ω 5 luglio 2021
Raoul Casadei

Raoul Casadei

Cantante italiano
α 15 agosto 1937
ω 13 marzo 2021
Roberto Calasso

Roberto Calasso

Scrittore ed editore italiano
α 30 maggio 1941
ω 29 luglio 2021