Michele Riondino

Michele Riondino
Michele Riondino nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Michele Riondino

Biografia

Michele Riondino nasce a Taranto il giorno 14 marzo 1979. Da giovanissimo impara con impegno a suonare la chitarra e fonda con un gruppo di amici "La setta dei poeti estinti" (nome ispirato dal film L'attimo fuggente) con l'obiettivo di fare musica con la sua band, ma nel cuore ha un sogno: quello di fare l'attore. Così, da Taranto, sua città natale, si trasferisce a Roma dove frequenta l'Accademia d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico".

Quando non studia è in teatro. In scena si cimenta in opere quali "Aspettando Godot" di Samuel Beckett e "Edipo Re" di Eschilo. A giugno del 2000 consegue il diploma e si dedica a svariati laboratori sul "mimo corporeo" con Michele Monetta e sulla "neo-avanguardia" con Franco Brambilla. Intanto lo si vede in scena con il Circo Bordeaux, una compagnia che fonda lui stesso con alcuni colleghi attori e dove rappresenta testi scritti da Marco Andreoli.

Il mio primo amore è stata la passione per la musica, che mi ha portato poi ad affrontare tutti gli altri aspetti artistici. Come attore nasco a teatro, nasco sulle tavole di un palcoscenico: quella per me è stata la palestra naturale con cui, ancora oggi, continuo a misurarmi. Tutto quello che è venuto dopo la scuola, dopo i primi spettacoli, ritengo sia il frutto di una dedizione alla materia della recitazione.

L'impegno sociale a Taranto

Michele Riondino conserva per la sua città un grande impegno nel sociale con il Comitato Cittadini e lavoratori liberi e pensanti. Mentre lascia spazio e conserva la sua passione anche per la musica: dal 2012 infatti è il direttore artistico del concerto del Primo maggio di Taranto insieme a Roy Paci.

Il debutto a teatro e le fiction

Inizia la sua carriera da attore interpretando dei ruoli in teatro: opere quali "Aspettando Godot" di Beckett e "Edipo Re" di Eschilo. Poi la fiction: esordisce nella serie televisiva "Distretto di Polizia", dal periodo 2003 al 2005, per tre stagioni televisive. In Distretto di Polizia Michele Riondino veste i panni di Daniele, il fidanzato di Sabina (Giulia Michelini), sorella del commissario Giulia Corsi, interpretata da Claudia Pandolfi. Quindi un anno dopo, nel 2006, recita ne "La freccia nera" per la regia di Fabrizio Costa.

I ruoli di Michele Riondino al cinema

Nel 2008 recita ne "Il passato è una terra straniera" di Daniele Vicari, tratto dal romanzo di Gianrico Carofiglio, interpretando il ruolo di Francesco, mentre nel 2009 recita in "Dieci inverni" di Valerio Mieli e interpreta il ruolo di Silvestro, accanto a Isabella Ragonese, che recita nei panni di Camilla.

Nello stesso anno si vede Michele Riondino recitare al cinema con "Principessa" di Giorgio Arcelli, nel ruolo di Pietro, e ancora in Marpiccolo di Alessandro Di Robilant, dove interpreta Tonio; in "Fortapàsc" di Marco Risi, è attore nel ruolo di Rico, pellicola dedicata a Giancarlo Siani, il giornalista ucciso nel 1985 che lavorava per Il Mattino, prima da Torre Annunziata, poi da Napoli.

Gli anni 2010

Nel 2010 recita nel ruolo di Saverio in "Noi credevamo" di Mario Martone, poi in "Henry" di Alessandro Piva nei panni di Gianni. Nel 2011 in "Qualche nuvola" di Saverio Di Biagio. Mentre  nel 2012 interpreta tre ruoli in altrettanti film, che sono: "Gli sfiorati" di Matteo Rovere, "Bella addormentata" di Marco Bellocchio e "Acciaio" di Stefano Mordini.

Nel 2013 interpreta Emanuele nel film "Con il fiato sospeso" di Costanza Quatriglio; l'anno successivo invece si vede nel ruolo di Antonio Ranieri nel film "Il giovane favoloso" di Mario Martone. È il 2015 quando interpreta Guiscardo in "Maraviglioso Boccaccio" di Paolo e Vittorio Taviani. Quindi nel 2016 si vede Riondino recitare nel ruolo di Bruno per la pellicola "Senza lasciare traccia" di Gianclaudio Cappai. Nel 2015 è interpreta i panni del protagonista nella miniserie TV biografica "Pietro Mennea - La freccia del Sud" (regia di Ricky Tognazzi). L'anno seguente è protagonista del film "La ragazza del mondo".

Michele Riondino

Michele Riondino nelle vesti di Pietro Mennea

Nei panni del giovane Montalbano

È il 2012 quando gli spettatori vedono Michele Riondino interpretare su Rai Uno il ruolo del giovane commissario Montalbano per la regia di Gianluca Maria Tavarelli. Si tratta del prequel de "Il commissario Montalbano" che vede protagonista Salvo Montalbano in giovane età.

Io e Montalbano abbiamo in comune l'amore per il territorio, per il cibo e per il mare. La mia Taranto è come Vigata. Ma Vigata è l'Italia, è la rappresentazione teatrale e la riscrittura "camilleresca" dell'Italia.

La serie firmata da Andrea Camilleri e Francesco Bruni tratta appunto da alcune raccolte della serie letteraria di Montalbano, racconta una Sicilia dei primi anni '90 dove Salvo è appena diventato commissario nella sua città d'origine, Vigata e comincia le sue prime indagini. È abile, nonostante l'età e l'inesperienza, e riesce a risolvere i misteri che si celano dietro agli omicidi. Casi dall'apparenza molto complicati.

Michele Riondino con Andrea Camilleri

Michele Riondino con Andrea Camilleri

Il debutto come regista a teatro

In contemporanea Riondino recita a teatro e debutta come regista nell'opera "La Vertigine del Drago" di Alessandra Mortelliti e con la supervisione ai testi dello scrittore Andrea Camilleri. Opera che è andata in scena per la prima volta alla LV edizione del Festival dei due Mondi di Spoleto.

La vita privata dell'attore

Michele Riondino è padre di Frida, nata dalla relazione con Eva Nestori, una make up artist di un anno più giovane. Il nome della figlia è stato scelto dai due genitori in onore della pittrice messicana Frida Kahlo.

Frasi di Michele Riondino

10 fotografie

Foto e immagini di Michele Riondino

Video Michele Riondino

Loading...

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Michele Riondino nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Michele Riondino

15 biografie

Nati lo stesso giorno di Michele Riondino

Alain Clark

Alain Clark

Musicista olandese
α 4 giugno 1979
Andrea Pirlo

Andrea Pirlo

Calciatore italiano
α 19 maggio 1979
Francesca Piccinini

Francesca Piccinini

Pallavolista italiana
α 10 gennaio 1979
Francesco Mandelli

Francesco Mandelli

Conduttore tv, attore e personaggio tv italiano
α 3 aprile 1979
Giuliano Sangiorgi

Giuliano Sangiorgi

Cantante e musicista italiano, Negramaro
α 24 gennaio 1979
Giusy Ferreri

Giusy Ferreri

Cantante italiana
α 17 aprile 1979
Heath Ledger

Heath Ledger

Attore australiano
α 4 aprile 1979
ω 22 gennaio 2008
James McAvoy

James McAvoy

Attore scozzese
α 21 aprile 1979
Jesse Capelli

Jesse Capelli

Pornostar canadese
α 21 maggio 1979
Joanna Krupa

Joanna Krupa

Modella e attrice polacca
α 23 aprile 1979
Kasia Smutniak

Kasia Smutniak

Modella e attrice polacca
α 13 agosto 1979
Kate Hudson

Kate Hudson

Attrice statunitense
α 19 aprile 1979
Kristanna Loken

Kristanna Loken

Attrice statunitense
α 8 ottobre 1979
Lino Guanciale

Lino Guanciale

Attore italiano
α 21 maggio 1979
Mena Suvari

Mena Suvari

Attrice statunitense
α 13 febbraio 1979
Michael Owen

Michael Owen

Calciatore inglese
α 14 dicembre 1979
Nadia Toffa

Nadia Toffa

Conduttrice TV
α 10 giugno 1979
Norah Jones

Norah Jones

Cantante e compositrice statunitense
α 30 marzo 1979
Raffaello Tonon

Raffaello Tonon

α 20 ottobre 1979
Riccardo Scamarcio

Riccardo Scamarcio

Attore italiano
α 13 novembre 1979
Roberto Saviano

Roberto Saviano

Scrittore e saggista italiano
α 22 settembre 1979
Roberto Speranza

Roberto Speranza

Politico italiano
α 4 gennaio 1979
Rosamund Pike

Rosamund Pike

Attrice inglese
α 27 gennaio 1979
Rosario Dawson

Rosario Dawson

Attrice statunitense
α 9 maggio 1979
Sara Di Vaira

Sara Di Vaira

Ballerina italiana
α 19 settembre 1979
Silvia Toffanin

Silvia Toffanin

Giornalista e presentatrice TV italiana
α 26 ottobre 1979
Stormy Daniels

Stormy Daniels

Pornostar statunitense
α 17 marzo 1979
Valentino Rossi

Valentino Rossi

Pilota motociclistico italiano
α 16 febbraio 1979
Vittoria Risi

Vittoria Risi

Pornostar italiana
α 3 novembre 1979