Biografie

Serena Williams

Serena Williams
Serena Williams nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Serena Williams

Biografia La determinazione in salita e in discesa

Serena Jameka Williams nasce il 26 settembre 1981 a Saginaw (Michigan), negli Stati Uniti. Sorella minore di Venus, entra nel circuito professionistico di tennis nel 1997, dando il via alla scalata della classifica mondiale nel giro di breve tempo. Dopo aver battuto Mary Pierce e Monica Seles, ai tempi nella top ten della classifica Wta, al torneo di Chicago, Serena inizia a farsi apprezzare sempre di più, negli Stati Uniti e nel resto del mondo.

Dopo aver guadagnato la top 30, vince il primo titolo del Grande Slam nel 1999, aggiudicandosi la finale degli US Open contro la svizzera Martina Hingis, numero uno della classifica mondiale. Serena, quindi, diventa, dopo Althe Gibson nel 1958, la seconda tennista afro-americana a conquistare gli Open statunitensi. Il bis in un torneo del Grande Slam arriva poco dopo, ma nel doppio, quando insieme con la sorella Venus Williams vince gli Open di Francia.

Le stagioni successive confermano i trionfi nel doppio, con le vittorie del 2000 a Wimbledon e alle Olimpiadi di Sidney, e nel 2001 agli Open d'Australia. La posizione numero uno nella classifica Wta arriva nel 2002, in virtù dei successi nel singolo al Roland Garros, a Wimbledon e agli Us Open: in tutti e tre i casi, la vittoria in finale è ottenuta contro la sorella Venus.

Anche negli anni successivi la ragazza di Saginaw si mantiene ad alti livelli, vincendo ancora gli Open d'Australia e il torneo di Wimbledon. Il primato nella classifica mondiale, tuttavia, le viene tolto, dopo quasi sessanta settimane di dominio ininterrotto, dalla belga Kim Clijsters, anche per colpa di alcuni infortuni che la tengono lontana dai campi di gioco per l'ultima parte del 2003. Infortuni che si ripercuotono nelle prestazioni dell'anno successivo: nessuna vittoria in tornei importanti, e solo due trofei di minore rilevanza, in Cina e a Miami. Il migliore risultato, quindi, si concretizza nella finale di Wimbledon persa contro Maria Sharapova, astro nascente del tennis russo.

A mano a mano che i successi sportivi sembrano allontanarsi, tuttavia, Serena Williams guadagna stima e notorietà in altri campi, sfilando spesso come modella (e posando per un'edizione speciale del magazine "Sports Illustrated") ma soprattutto realizzando una linea di abiti sportivi personale. Abiti che, per altro, la ragazza vorrebbe indossare anche in campo: ma spesso gli arbitri non sono della stessa opinione.

Sempre nel 2004, non manca un'incursione sul piccolo schermo: recita, infatti, nella sit-com di Damon Wayans "Tutto in famiglia". Il ritorno alla vittoria sui campi di gioco va in scena a inizio 2005, a Melbourne, con la vittoria in finale negli Australian Open nel derby con la connazionale Lindsay Davenport. Le aspettative dei tifosi, tuttavia, vanno subito deluse, perché quella rimane l'unica vittoria dell'anno: di conseguenza, Serena esce dalla top ten del ranking mondiale. Un trend negativo che si conferma, con risultati disastrosi, nel 2006: la Williams, tormentata dagli infortuni, scende in classifica rimanendo esclusa addirittura dalle prime cento.

La resurrezione, comunque, non tarda ad arrivare: nel 2007 Serena vince ancora una volta gli Australian Open, sconfiggendo Maria Sharapova in finale, e risale progressivamente il ranking. Il 2008 è l'anno della finale di Wimbledon giocata e persa contro la sorella Venus, ma anche dell'oro olimpico conquistato a Pechino nel doppio, naturalmente sempre con Venus. A cinque anni di distanza dall'ultima volta, poi, la tennista afro-americana torna al primo posto della classifica mondiale a settembre, grazie alla conquista degli Us Open arrivata dopo il successo in finale contro la serba Jelena Jankovic. Da lì inizia una serie di sali-scendi tra il primo e il secondo posto, in alternanza con la russa Dinara Safina.

Si giunge, così, al 2009, con il terzo titolo di Wimbledon, vinto ancora una volta contro Venus, nel singolo, e nel doppio contro le australiane Stubbs e Stosur. Il successo del doppio si ripete negli Us Open, dieci anni dopo la prima volta, contro Huber e Black.

Ormai la carriera di Serena e di Venus procede di pari passo: non a caso il 12 ottobre 2009 la prima torna in cima alla classifica Wta battendo in finale al Masters di Doha la seconda. L'inizio del 2010 si rivela molto positivo, con la finale di Sidney e la vittoria a Melbourne: il dodicesimo Slam arriva grazie al successo in finale contro la belga Justine Henin. Contrastanti i risultati sulla terra rossa: dopo le eliminazioni nel singolo a Roma - in semifinale - e a Parigi - ai quarti di finale -, nel doppio vince a Madrid e al Roland Garros. Nessun problema, invece, sull'erba, con l'ennesimo successo a Wimbledon.

Ai successi in campo, però, fanno seguito problemi di salute abbastanza gravi: prima un infortunio al piede, e poi una preoccupante embolia polmonare, mettono in pericolo la carriera di Serena Williams. L'atleta afro-americana salta tutta la prima parte di stagione, e torna in campo solo a giugno a Eastbourne, dove tuttavia la Zvonareva la elimina al secondo turno. Anche sull'erba amica di Wimbledon Serena Williams fa fatica, eliminata agli ottavi dalla francese Marion Bartoli. Scesa in classifica fino alla 169esima posizione, ritorna a vincere un torneo a luglio a Stanford, dove mette in mostra grinta e tenacia.

Applausi a scena aperta, dunque, la accolgono in occasione degli Us Open del 2011, dove solo una straordinaria Samantha Stosur in finale le impedisce di vincere l'ennesimo Slam. Il grande e decisivo ritorno, però, va in scena nel 2012: naturalmente a Wimbledon. Nella terra della coppa panna e fragole, Serena si aggiudica il torneo con classe ed eleganza, scacciando definitivamente i fantasmi (problemi di salute ed embolia) che poco più di un anno prima avevano fatto temere per la sua stessa vita. Sale sul tetto del mondo vincendo poi l'oro alle Olimpiadi di Londra 2012.

Aforismi di Serena Williams

7 fotografie

Foto e immagini di Serena Williams

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Serena Williams ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Serena Williams nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Serena Williams

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Serena Williams

Marquica

Marquica

Cantante italiana
α 1 luglio 1981
Adriana Lima

Adriana Lima

Modella brasiliana
α 12 giugno 1981
Alicia Keys

Alicia Keys

Cantante statunitense
α 25 gennaio 1981
Amanda Beard

Amanda Beard

Modella e nuotatrice statunitense
α 29 ottobre 1981
Ana Hickmann

Ana Hickmann

Modella brasiliana
α 1 marzo 1981
Andrea Barzagli

Andrea Barzagli

Calciatore italiano
α 8 maggio 1981
Anna Kournikova

Anna Kournikova

Ex tennista e modella russa
α 7 giugno 1981
Beyonce Knowles

Beyonce Knowles

Cantante e attrice statunitense
α 4 settembre 1981
Bianca Guaccero

Bianca Guaccero

Attrice italiana
α 15 gennaio 1981
Britney Spears

Britney Spears

Cantante pop statunitense
α 2 dicembre 1981
Cecelia Ahern

Cecelia Ahern

Scrittrice irlandese
α 30 settembre 1981
Chris Evans

Chris Evans

Attore statunitense
α 13 giugno 1981
Claudia Galanti

Claudia Galanti

Modella e showgirl paraguaiana
α 6 giugno 1981
Craig David

Craig David

Cantante inglese
α 5 maggio 1981
Ermal Meta

Ermal Meta

Cantante albanese naturalizzato italiano
α 20 aprile 1981
Federico Balzaretti

Federico Balzaretti

Calciatore italiano
α 6 dicembre 1981
Felipe Massa

Felipe Massa

Pilota F1 brasiliano
α 25 aprile 1981
Fernando Alonso

Fernando Alonso

Pilota F1 spagnolo
α 29 luglio 1981
Hayden Christensen

Hayden Christensen

Attore canadese
α 19 aprile 1981
Ilary Blasi

Ilary Blasi

Showgirl italiana
α 28 aprile 1981
Ivanka Trump

Ivanka Trump

Imprenditrice, modella e personaggio tv statunitense
α 30 ottobre 1981
Jasmine Trinca

Jasmine Trinca

Attrice italiana
α 24 aprile 1981
Jessica Alba

Jessica Alba

Attrice statunitense
α 28 aprile 1981
Joseph Gordon-Levitt

Joseph Gordon-Levitt

Attore e regista statunitense
α 17 febbraio 1981
Justin Timberlake

Justin Timberlake

Attore e cantante statunitense
α 31 gennaio 1981
Lea T

Lea T

Modella brasiliana
α 22 marzo 1981
Maria Elena Boschi

Maria Elena Boschi

Politica italiana
α 24 gennaio 1981
Martin Castrogiovanni

Martin Castrogiovanni

Rugbista italiano argentino
α 21 ottobre 1981
Meghan Markle

Meghan Markle

Attrice e modella statunitense
α 4 agosto 1981
Michel Telò

Michel Telò

Cantante e compositore brasiliano
α 21 gennaio 1981
Moran Atias

Moran Atias

Modella, attrice e conduttrice tv israeliana
α 9 aprile 1981
Natalie Portman

Natalie Portman

Attrice israeliana statunitense
α 9 giugno 1981
Nir Lavi

Nir Lavi

Modello israeliano
α Anno 1981
Paris Hilton

Paris Hilton

Nota ereditiera, modella statunitense
α 17 febbraio 1981
Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi

Musicista jazz italiano
α 11 novembre 1981
Roger Federer

Roger Federer

Tennista svizzero
α 8 agosto 1981
Samanta Togni

Samanta Togni

Ballerina italiana
α 21 aprile 1981
Samuel Eto'o

Samuel Eto'o

Calciatore camerunense
α 10 marzo 1981
Sienna Miller

Sienna Miller

Attrice statunitense
α 28 dicembre 1981
Simone Rugiati

Simone Rugiati

Chef e personaggio tv italiano
α 24 maggio 1981
Vittoria Puccini

Vittoria Puccini

Attrice italiana
α 18 novembre 1981
Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic

Calciatore svedese
α 3 ottobre 1981