Oggi: mercoledì 26 novembre 2014 » S. Leonardo
Giorno per giorno i profili di miti e personaggi famosi che si sono meritati un posto nella storia

Paola Perego

Conduttrice...equilibrata

Commenta
Paola Perego

Bella, decisa e irruenta Paola Perego nasce come indossatrice per poi affermarsi come valida conduttrice, diventata famosa soprattutto grazie alla trasmissione quotidiana "Forum", un format originale che si propone di risolvere piccole beghe giuridiche in diretta tv. La Perego, fra l'altro, è subentrata in trasmissione dopo la lunga stagione dominata da Rita dalla Chiesa, un personaggio decisamente molto amato dal suo pubblico, con il quale aveva instaurato un invidiabile rapporto di simpatia e di fedeltà.

Da tutto ciò, è facile capire come il compito di Paola non sia stato per nulla facile, essendosi dovuta conquistare il pubblico giorno per giorno (quel pubblico così intristito per la "perdita" dell'amata Dalla Chiesa).

Nata a Monza il 17 aprile 1966, la bella Perego, come detto, ha cominciato molto presto la sua carriera, anche se inizialmente essa è lontana dai riflettori televisivi. Esordisce infatti a sedici anni come modella e indossatrice, anche se le sue ambizioni, già allora, erano ben altre. Fa in fretta infatti a capire che il mondo delle passerelle non la interessa più di tanto e quindi eccola a soli diciassette anni sottoporsi ad una serie di provini per la tv.

Il risultato è che la prendono seduta stante per fare la valletta ad Antenna 3 Lombardia, dove lavora in programmi comici di non facile gestione come "Ric e Gian graffiti" (con i mitici Ric e Gian) e "Il guazzabuglio", con l'allora poco conosciuto Teo Teocoli. Sono trasmissioni in cui i funambolici protagonisti sono tutti istrioni nati, personaggi che magari si lasciano anche andare all'improvvisazione e all'estroversione del momento: chi si trova al loro fianco rischia seriamente di vedersi sminuito, messo in un angolo o male che vada ridicolizzato. Invece Paola, grazie al suo carattere forte e determinato, regge benissimo il ruolo.

Notata insomma come una delle bellezze più in gamba del momento, nell'84 fa il grande salto e passa alla Fininvest, l'azienda che le offre le opportunità più succose. Già a partire dal primo anno prende parte oppure addirittura conduce numerose trasmissioni della neonata Italia 1, la rete più giovane e "sperimentale" del pacchetto Finivest. Ottimo pane per la Perego, si direbbe, una donna che non si è mai spaventata di fronte alle sfide. Eccola allora comparire in "Autostop", con Marco Columbro o nelle trasmissioni sportive del sabato come "Record" e "Superecord", "American Ball", "Cadillac" e "Grand Prix". E' proprio in una di queste che nasce la sua chiaccherata storia d'amore con il calciatore Andrea Carnevale, poi marito e padre dei suoi due figli.

Nel 1986 prende parte ad "Azzurro" ed alla prima edizione di "Premiatissima", mentre nel 1989/90 conduce con Maurizio Mosca e Cesare Cadeo la prima edizione di "Calciomania" con cui vince un Telegatto.

Nel 1991 passa a Telemontecarlo dove conduce "Settimo squillo" con Remo Girone e nel 1991/92 "Quando c'è la salute", programma di medicina in onda in prima serata. La prima edizione la conduce da sola, la seconda con Tiberio Timperi.

Nel 1992 passa a RAI 2 dove insieme ad Alessandro Cecchi Paone prima e a Massimo Giletti poi conduce una bella serie di trasmissioni che vanno da "Mattina due" a "In famiglia", da "Pomeriggio in famiglia" a "Mattina in famiglia". Nel 1997 torna sulle reti Mediaset dove conduce "Aspettando Beautiful" su Canale 5 e in seguito appunto la fortunata serie di Forum su Rete 4.

Nel febbraio 2004 il suo passaggio alla conduzione del reality show "La talpa" su Rai Due ha suscitato diverse polemiche dovute alla sostituzione di Amanda Lear esclusa dopo i bassi ascolti della prima puntata.

Poi nel 2005 l'avventura de "La talpa" trasloca su Italia 1, dove Paola Perego conduce il programma con l'ausilio dell'ex calciatore (ed ex marito di Simona Ventura) Stefano Bettarini.

L'autunno del 2006 inizia con la "promozione" su Canale 5, come regina della domenica pomeriggio; è lei infatti a raccogliere il testimone di Maurizio Costanzo come principale conduttrice di "Buona Domenica".

Nel 2010 conduce la trasmissione "Guinness World of Records", prendendo il testimone di Barbara D'Urso.

Il 25 settembre 2011 si risposa unendosi in matrimonio con il compagno (da dieci anni) e agente Lucio Presta. Torna poi in tv su Rete nel 2012 per condurre due programmi "Top secret" e "Il bivio - Cosa sarebbe successo se...".

Ultimo aggiornamento: 13/01/2012

Accadde oggi

26 novembre 1941
Le forze aeronavali giapponesi partono alla volta di Pearl Harbor. L'attacco che verrà portato pochi giorni dopo provocherà l'ingresso degli Stati Uniti nella Seconda guerra mondiale.

Ha detto:

«Un avventuriero è colui che fa sì che un'avventura accada.»
Guy_Debord
Testo di Stefano Moraschini