Biografie

Max Galli

Max Galli

Biografia Imprenditore creativo

Max Galli nasce a Milano il 5 gennaio 1968. Vive e lavora a Cernusco sul Naviglio.

Dal 1983 al 1989 si dedica allo studio della grafica e delle forme di comunicazione visiva. Dopo gli studi inizia l'attività di designer e realizza cover e campagne per diversi musicisti del panorama nazionale ed internazionale tra cui PFM, Zarrillo, Oxa, Berté, Pravo, Celentano, Pino Daniele, Paolo Conte, Morandi, Fiorello, Ranieri, Tenco, Ani DiFranco, Jackie Leven, Cowboy Junkies, The Motor Homes, Cecilia Chailly etc.

Nel 1996 cura il progetto grafico e illustrativo dell'unico libro ufficiale edito in Italia su Manu Chao, cui seguiranno altri libri per artisti ed autori italiani. Per il Teatro alla Scala realizza numerose iniziative grafico editoriali di opere Classiche e Liriche. Progetta il libro commemorativo del 125° anniversario del Teatro dell'Opera di Roma.

Nel maggio del 1999 fonda con l'amico di sempre, il bassista, scrittore e avvocato Luca Nasi, un mensile di satira, l'Apodittico, distribuito tramite il circuito Zelig.

L'Apodittico, viene distribuito per circa 2 anni e mezzo, e termina "forzatamente" le pubblicazioni in concomitanza con le guerre di Bush. (ndr).

Alle sue 25 edizioni, più di 1.000.000 di copie distribuite, hanno collaborato oltre un centinaio tra scrittori, giornalisti, creativi, comici, illustratori e designer.

Nel 2002 fonda vanGoGh un'agenzia di creatività e comunicazione atipica. Dirige un gruppo di talentuosi designer, creativi e writers, con l'amore per l'arte, instancabili ricercatori di nuove forme d'espressione.

Il web è il suo territorio dal 1996. È direttore creativo dell'area interactive di vanGoGh, un team internazionale pluripremiato e fortemente orientato alla sperimentazione.

Tra i clienti dell'agenzia: Ferrari, Piaggio, Moto Guzzi, Aprilia, Il sole 24 Ore, Mondadori, RCS, Granarolo, Yomo, Mtv, Università di Bologna, Sony BMG, IBM.

Attratto dal Coaching e dalla P.N.L. di Bandler e Grinder, nel 2007 diventa coach e si dedica alla formazione.

Docente al "Master in comunicazione e nuove tecnologie" del SOLE 24 ORE.

Affianca alla sua attività professionale quella artistica, fortemente ispirato da artisti che ama particolarmente quali Basquiat, Arman, Rotcho, Franz Kline, Warhol, Picasso, Afro, Novelli.

Lo stile e la maturità di Max Galli suscitano sempre più l'interesse dell'ambiente artistico. Le sue opere cupe, ricche d'emozioni sconvolgenti, decorativamente intricate, interpretano - nel trasformarsi della materia monocromatica - la sua personale visione del mondo. Max Galli, artista silenzioso e solitario, dipinge spinto dall'esigenza di esternare situazioni, sentimenti e sensazioni che lo accompagnano nella vita. In ogni caso, l'estroso maestro lombardo dimostra un orchestrazione pittorica d'intensa suggestione, non solo nella serie di visi in bianco e nero, che lasciano tuttavia la possibilità di intravedere altre interpretazioni figurali, ma pure nella serie "stanze" ci sono ironiche suddivisioni di spazi visti e piaciuti.

Con grande disinvoltura egli è un attento interprete d'immagini, la cui varietà non manca e neanche la qualità.

3 fotografie

Foto e immagini di Max Galli

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Max Galli ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Max Galli

Anastacia

Anastacia

Cantante statunitense
α 17 settembre 1968
Felipe di Spagna

Felipe di Spagna

Monarca spagnolo
α 30 gennaio 1968
Alessio Vinci

Alessio Vinci

Giornalista e conduttore tv italiano
α 15 aprile 1968
Alex Britti

Alex Britti

Cantautore e musicista italiano
α 23 agosto 1968
Amber Michaels

Amber Michaels

Pornostar tedesca
α 17 novembre 1968
Antonio Rossi

Antonio Rossi

Atleta italiano, canoa
α 19 dicembre 1968
Beppe Signori

Beppe Signori

Ex calciatore italiano
α 17 febbraio 1968
Celine Dion

Celine Dion

Cantante canadese
α 30 marzo 1968
Corrado Formigli

Corrado Formigli

Giornalista e conduttore tv italiano
α 24 marzo 1968
Daniel Craig

Daniel Craig

Attore inglese
α 1 novembre 1968
Daniele Silvestri

Daniele Silvestri

Cantautore italiano
α 18 agosto 1968
Debora Caprioglio

Debora Caprioglio

Attrice italiana
α 3 maggio 1968
Eric Bana

Eric Bana

Attore australiano
α 9 agosto 1968
Francesco Renga

Francesco Renga

Cantante italiano
α 12 giugno 1968
Gillian Anderson

Gillian Anderson

Attrice statunitense
α 9 agosto 1968
Giovanni Toti

Giovanni Toti

Giornalista, conduttore tv e politico italiano
α 7 settembre 1968
Graziella Campagna

Graziella Campagna

Vittima italiana di mafia
α 3 luglio 1968
ω 12 dicembre 1985
Hugh Jackman

Hugh Jackman

Attore australiano
α 12 ottobre 1968
Joe Bastianich

Joe Bastianich

Personaggio tv, imprenditore statunitense
α 17 settembre 1968
Kylie Minogue

Kylie Minogue

Cantante e attrice australiana
α 28 maggio 1968
Luca Zaia

Luca Zaia

Politico italiano
α 27 marzo 1968
Lucy Lawless

Lucy Lawless

Attrice neozelandese
α 29 marzo 1968
Lucy Liu

Lucy Liu

Attrice statunitense
α 2 dicembre 1968
Marzio Perrelli

Marzio Perrelli

Banchiere e manager italiano
α 16 settembre 1968
Mike Patton

Mike Patton

Cantante statunitense
α 27 gennaio 1968
Myrta Merlino

Myrta Merlino

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 3 maggio 1968
Naomi Watts

Naomi Watts

Attrice inglese naturalizzata australiana
α 28 settembre 1968
Ok So-ri

Ok So-ri

Attrice sud coreana
α 23 dicembre 1968
Owen Wilson

Owen Wilson

Attore statunitense
α 18 novembre 1968
Paolo Maldini

Paolo Maldini

Calciatore italiano
α 26 giugno 1968
Paolo Di Canio

Paolo Di Canio

Calciatore italiano
α 9 luglio 1968
Raz Degan

Raz Degan

Personaggio tv, attore ed ex modello israeliano
α 25 agosto 1968
Roberto Cota

Roberto Cota

Politico italiano
α 13 luglio 1968
Sabrina Salerno

Sabrina Salerno

Attrice e showgirl italiana
α 15 marzo 1968
Will Smith

Will Smith

Rapper e attore statunitense
α 25 settembre 1968