Biografie

Robin Williams

Robin Williams
Libri in lingua inglese Film e DVD di Robin Williams

Biografia Nano-nano, capitano mio capitano

L'attore americano Robin Williams nasce il 21 luglio 1951 a Chicago (Illinois) in una famiglia economicamente agiata. Il padre è un dirigente della Ford Motors, mentre la madre è una modella, che lo introduce sin da piccolo nel mondo dell'intrattenimento.

Malgrado l'immagine di persona estroversa, simpaticissima e brillante, che conosciamo grazie ai film che ha interpretato, da ragazzo Robin è un solitario. Eppure, raccontano le cronache, preferisce chiudersi in se stesso e seguire il filo dei suoi pensieri piuttosto che giocare con gli altri bambini.

Una piccola mania lo coglie alle soglie della pubertà, mania che fa ben capire il carattere di Robin Williams a quell'età. Colleziona infatti soldatini, una passione che non incita di certo alla condivisione con gli altri e che soprattutto è coltivabile solo all'interno delle mura casalinghe. Con il tempo, arriva a possedere migliaia di soldatini. Arrivata l'epoca del liceo, si iscrive alla scuola locale e si diploma nel 1969.

La passione per la recitazione

Terminata questa prima fase degli studi, si iscrive alla facoltà di scienze politiche al Claremont Men's College, dove tuttavia inizia a delinearsi la sua reale passione. Come prevedibile, abbandona l'università, per iscriversi ad una scuola di recitazione drammatica, l'istituto Juilliard, nella città di New York. La guida del corso è il maestro John Houseman. Durante questo periodo, emerge anche un altro talento insito nelle capacità recitative di Williams, quello per il mimo, talento che mette a frutto per guadagnarsi i primi soldi. Dopo il diploma conseguito presso l'istituto Juilliard, Robin Williams inizia la sua carriera di attore di commedie, rivelandosi subito un comico emergente fino ad apparire al "The Richard Pryor Show".

Mork & Mindy

Nel 1977, il regista Garry Marshall gli offre l'opportunità di conquistare il pubblico internazionale, interpretando un simpatico alieno nella serie televisiva "Mork e Mindy". E' quello il personaggio che gli dona la prima, estesa celebrità. Il personaggio di Mork, l'alieno appunto, si imprime indelebilmente nella fantasia di milioni di spettatori, ben lungi però dall'immaginarsi quali siano le reali potenzialità del buffo attore che interpreta Mork. Comunque il saluto del personaggio, che compariva fra i terrestri allargando le dita e dicendo Na.no Na.no, è diventato quasi un tormentone. Nella vita privata, invece, nel 1978 sposa Valerie Velardi.

I primi film di successo

Uno dei primi ruoli cinematografici di rilievo lo ottiene nel 1980, per il "Popeye" (Braccio di Ferro) di Robert Altman, un'esibizione che non entusiasma la critica. Scenario completamente diverso l'anno dopo quando, a fianco di Glenn Close ne "Il mondo secondo Garp" (tratto dal romanzo di John Irving), offre un primo esempio di quelle che saranno le sue fluviali e virtuosistiche interpretazioni attoriali, in cui effonde una vastissima gamma di soluzioni mimiche e vocali.

Praticamente "lanciato", il passo successivo lo proietta direttamente nel firmamento delle star hollywoodiane, con l'indimenticabile performance di "Good Morning Vietnam"; il film presenta il canovaccio ideale per scatenare la sua incontenibile energia che sul piano puramente della dizione del testo sfiora il delirante. Un'interpretazione che non può passare inosservata e che infatti gli procura una nomination agli Oscar.

Lo straordinario e immortale successo con "L'attimo fuggente"

L'anno dopo, altra nomination, altro Oscar sfiorato, in un film diventato un vero e proprio cult: si tratta de "L'attimo Fuggente", la discussa pellicola di Peter Weir dal fortissimo impatto. Il suo ruolo è quello del professore tenace e rivoluzionario, rivoluzionario e fuori dagli schemi che non solo è diventato il "prototipo" neo-romantico di professore-modello sognato da milioni di studenti, ma anche, per certi versi, a causa delle inevitabili degenerazioni, un personaggio-macchietta. Ad ogni modo, sia la critica che i suoi detrattori rimangono definitivamente convinti della sua abilità di interpretare sia i ruoli tragici che comici.

Gli anni '90

Ad esempio, impossibile tralasciare la sua apparizione in "Risvegli", capolavoro del 1990, a fianco di Robert De Niro, nella parte dello straordinario dottor Malcolm Sayer. Oppure un anno dopo, folletto degli Anni Novanta, professore di storia medievale colpito da una follia lucida, in "La Leggenda del Re Pescatore", con una spalla del calibro di Jeff Bridges. Nel 1993, conquista grandi e piccini nel divertente ruolo di papà e colf in "Mrs. Doubtfire" e due anni dopo, con incredibili effetti speciali, è il protagonista di "Jumanji".

Nel 1996, è il mammo hollywoodiano di una storica coppia gay, nel rifacimento americano de "Il Vizietto", dal titolo "Piume di struzzo", a fianco dell'intransigente suocero Gene Hackman.

Williams negli ultimi anni inanella una serie di ulteriori successi, tra i quali impossibile non citare "Genio Ribelle" del 1997, a fianco della giovane nuova star Matt Damon e la pellicola di genere fantasy "Al di là dei sogni". Nel suo peregrinare di ruoli interpreta anche film di fantasia e animazione, come "Flubber" e "Uomo bicentenario" e il sentimentale-drammatico "Patch Adams".

L'Oscar

Nel 1998 riceve un premio Oscar come Miglior attore non protagonista per il film "Will Hunting - Genio ribelle" (con Matt Damon).

Tra gli altri grandi film da lui interpretati non vanno dimenticati "Hook - Capitan Uncino" (Robin Williams interpreta alla perfezione un "adulto" Peter Pan) e "L'uomo bicentenario". Saranno oltre 60 i film interpretati nella sua carriera.

La vita privata

Sul fronte personale, a dispetto della sua amabile personalità, Robin Williams ha avuto più di un problema. Accusato prima da una donna di averla contagiata di herpes e successivamente sospettato di uso di cocaina, ha divorziato dalla moglie Valerie dopo dieci anni di matrimonio ed un figlio di nome Zachary, allorchè i giornali rivelarono una sua relazione con Marsha Graces, la baby sitter del figlio.

Nel 1989 sposa Marsha, da cui ha due figli e con cui crea una propria compagnia di produzione chiamata Blue Wolf.

Il 23 ottobre 2011 si sposa per la terza volta: la nuova moglie è Susan Schneider, graphic designer conosciuta nel 2009.

Nonostante alcuni scandali, il suo amato pubblico gli ha sempre concesso il beneficio del dubbio tanto che Robin Williams è stato sempre una delle più amate celebrità americane.

Simpatico e arguto. Ironico e travolgente, Robin Williams non poteva che avere successo nel mondo dello spettacolo. Tutt'altro che bello e aitante, l'attore ha dimostrato nel corso della sua carriera di essere straordinario nei ruoli più differenti riuscendo, il più delle volte, travolgente come una vera e propria forza della natura.

La morte

Muore improvvisamente il giorno 11 agosto 2014 all'età di 63 anni: la causa di morte è stata l'asfissia, tuttavia dalle prime ipotesi appare subito chiaro che si sia trattato di un suicidio, conseguenza di una grave stato di depressione. Il giorno seguente infatti la polizia ufficializza la notizia che Robin Williams si è suicidato impiccandosi. Il suo corpo è stato trovato nella sua casa di Tiburon (California). Robin Williams soffriva da tempo di dipendenza dall'alcol, situazione per la quale nelle settimane precedenti aveva trascorso un periodo di disintossicazione in una clinica, così come l'anno precedente.

Filmografia di Robin Williams

  • 2014 Una notte al museo 3 - Il segreto del faraone
  • 2014 The Angriest Man in Brooklyn, regia di Phil Alden Robinson
  • 2014 Boulevard, regia di Dito Montiel
  • 2013 The Face of Love, regia di Arie Posin
  • 2013 The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca (The Butler), regia di Lee Daniels
  • 2013 Big Wedding (The Big Wedding), regia di Justin Zackham
  • 2009 Una notte al museo 2 - La fuga, regia di Shawn Levy
  • 2009 Shrink, regia di Jonas Pate
  • 2009 Il papà migliore del mondo (World's Greatest Dad), regia di Bobcat Goldthwait
  • 2009 Daddy Sitter (Old dogs), regia di Walt Becker
  • 2007 Licenza di matrimonio (License to Wed), regia di Ken Kwapis
  • 2007 La musica nel cuore - August Rush (August Rush), regia di Kirsten Sheridan
  • 2006 Vita da camper (RV), regia di Barry Sonnenfeld
  • 2006 Una voce nella notte (The Night Listener), regia di Patrick Stettner
  • 2006 Una notte al museo (Night at the Museum), regia di Shawn Levy
  • 2006 L'uomo dell'anno (Man of the Year), regia di Barry Levinson
  • 2005 The Big White, regia di Mark Mylod
  • 2004 Un amore sotto l'albero (Noel), regia di Chazz Palminteri
  • 2004 The Final Cut, regia di Omar Naim
  • 2004 House of D, regia di David Duchovny
  • 2002 Insomnia
  • 2002 Death to Smoochy
  • 2001 One Hour Photo
  • 2001 A.I. intelligenza artificiale
  • 1999 L'uomo bicentenario
  • 1999 Jakob il bugiardo
  • 1999 Get Bruce
  • 1998 In My Life
  • 1998 Patch Adams
  • 1998 Al di là dei sogni
  • 1997 Will Hunting - Genio ribelle
  • 1997 Flubber - Un professore tra le nuvole
  • 1997 Harry a pezzi
  • 1997 Due padri di troppo
  • 1996 Aladdin e il principe dei ladri
  • 1996 Hamlet
  • 1996 The secret agent
  • 1996 Jack
  • 1996 Piume di struzzo
  • 1995 A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar
  • 1995 Jumanji
  • 1995 Nine months - imprevisti d'amore
  • 1993 Le cinque vite di Hector
  • 1993 Mrs. Doubtfire - Mammo per sempre
  • 1992 Toys - giocattoli
  • 1991 Shakes the Clown
  • 1991 A Wish for Wings That Work -
  • 1991 Hook - capitan Uncino
  • 1991 La leggenda del re pescatore
  • 1991 L'altro delitto
  • 1990 Risvegli
  • 1990 Cadillac man, Mister occasionissima
  • 1989 L'attimo fuggente
  • 1988 Le Avventure del Barone di Munchausen
  • 1987 Good Morning, Vietnam
  • 1986 Club Paradise
  • 1986 Seize the Day
  • 1986 Tempi migliori
  • 1984 Mosca a New York
  • 1983 Come ti ammazzo un killer
  • 1982 Il mondo secondo Garp
  • 1980 Popeye - Braccio di ferro
  • 1978 Mork & Mindy (Serie Tv)

Frasi di Robin Williams

5 fotografie

Foto e immagini di Robin Williams

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Robin Williams ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Libri in lingua inglese Film e DVD di Robin Williams

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Robin Williams

Andrew Carnegie

Andrew Carnegie

Imprenditore e filantropo scozzese emigrato negli Stati Uniti
α 25 novembre 1835
ω 11 agosto 1919
Edith Wharton

Edith Wharton

Scrittrice statunitense
α 24 gennaio 1862
ω 11 agosto 1937
Jackson Pollock

Jackson Pollock

Pittore statunitense
α 28 gennaio 1912
ω 11 agosto 1956
Nicola Cusano

Nicola Cusano

Filosofo e matematico tedesco
α 11 agosto 1401
ω 11 agosto 1464
Tazio Nuvolari

Tazio Nuvolari

Pilota italiano
α 16 novembre 1892
ω 11 agosto 1953
Sting

Sting

Cantante e musicista inglese
α 2 ottobre 1951
Abel Ferrara

Abel Ferrara

Regista statunitense
α 19 luglio 1951
Anatolij Karpov

Anatolij Karpov

Scacchista russo
α 23 maggio 1951
Ayman Al-Zawahiri

Ayman Al-Zawahiri

Terrorista egiziano, leader di Al-Qaeda
α 19 giugno 1951
Carlo Vanzina

Carlo Vanzina

Regista e sceneggiatore italiano
α 13 marzo 1951
Chesley Sullenberger

Chesley Sullenberger

Eroe nazionale statunitense, pilota di aerei di linea
α 23 gennaio 1951
Christian De Sica

Christian De Sica

Attore e regista italiano
α 5 gennaio 1951
Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

Cantautore italiano
α 16 maggio 1951
Claudio Ranieri

Claudio Ranieri

Allenatore di calcio italiano
α 20 ottobre 1951
Denis Verdini

Denis Verdini

Politico italiano
α 8 maggio 1951
Dodi Battaglia

Dodi Battaglia

Chitarrista italiano, Pooh
α 1 giugno 1951
Francesco Moser

Francesco Moser

Atleta italiano, ciclismo
α 19 giugno 1951
Francesco De Gregori

Francesco De Gregori

Cantautore italiano
α 4 aprile 1951
Geoffrey Rush

Geoffrey Rush

Attore australiano
α 6 luglio 1951
Gianfranco Vissani

Gianfranco Vissani

Chef italiano
α 13 gennaio 1951
Giuliano Poletti

Giuliano Poletti

Politico italiano
α 19 novembre 1951
Giuni Russo

Giuni Russo

Cantante italiana
α 7 settembre 1951
ω 14 settembre 2004
Gordon Brown

Gordon Brown

Politico inglese, ex primo ministro
α 20 febbraio 1951
Ilona Staller

Ilona Staller

Pornostar ungherese
α 26 novembre 1951
Ivano Fossati

Ivano Fossati

Cantautore italiano
α 21 settembre 1951
Jerry Calà

Jerry Calà

Attore e regista italiano
α 28 giugno 1951
Joey Ramone

Joey Ramone

Cantante e musicista rock statunitense
α 19 maggio 1951
ω 15 aprile 2001
Kathryn Bigelow

Kathryn Bigelow

Regista statunitense
α 27 settembre 1951
Kurt Russell

Kurt Russell

Attore statunitense
α 17 marzo 1951
Marco Risi

Marco Risi

Regista italiano
α 4 giugno 1951
Marco Predolin

Marco Predolin

Conduttore tv e radiofonico italiano
α 26 marzo 1951
Marisa Laurito

Marisa Laurito

Attrice, showgirl, cantante e conduttrice tv italiana
α 19 aprile 1951
Massimo Ranieri

Massimo Ranieri

Cantante, attore e presentatore tv italiano
α 3 maggio 1951
Michael Keaton

Michael Keaton

Attore statunitense
α 5 settembre 1951
Michele Santoro

Michele Santoro

Giornalista e conduttore tv italiano
α 2 luglio 1951
Paolo Crepet

Paolo Crepet

Psichiatra, scrittore e sociologo italiano
α 17 settembre 1951
Pedro Almodovar

Pedro Almodovar

Regista spagnolo
α 24 settembre 1951
Phil Collins

Phil Collins

Cantante e musicista inglese
α 30 gennaio 1951
Pier Luigi Bersani

Pier Luigi Bersani

Politico italiano
α 29 settembre 1951
Pino Arlacchi

Pino Arlacchi

Politico e sociologo italiano
α 21 febbraio 1951
Red Ronnie

Red Ronnie

Presentatore tv italiano
α 15 dicembre 1951
Red Canzian

Red Canzian

Cantante e musicista italiano, Pooh
α 30 novembre 1951
Roberto Duran

Roberto Duran

Ex pugile panamense
α 16 giugno 1951
Romina Power

Romina Power

Cantante italiana
α 2 ottobre 1951
Rosario Crocetta

Rosario Crocetta

Politico italiano
α 8 febbraio 1951
Rosy Bindi

Rosy Bindi

Politica italiana
α 12 febbraio 1951
Sally Ride

Sally Ride

Astronauta statunitense
α 26 maggio 1951
ω 23 luglio 2012
Mango

Mango

Cantautore italiano
α 6 novembre 1954
ω 7 dicembre 2014
Alfredo Di Stefano

Alfredo Di Stefano

Calciatore argentino e spagnolo
α 4 luglio 1926
ω 7 luglio 2014
Ariel Sharon

Ariel Sharon

Leader politico israeliano
α 27 febbraio 1928
ω 11 gennaio 2014
Cesare Segre

Cesare Segre

Filologo, semiologo e critico letterario italiano
α 4 aprile 1928
ω 16 marzo 2014
Claudio Abbado

Claudio Abbado

Direttore d'orchestra italiano
α 26 giugno 1933
ω 20 gennaio 2014
Eli Wallach

Eli Wallach

Attore statunitense
α 7 dicembre 1915
ω 24 giugno 2014
Gabriel Garcia Marquez

Gabriel Garcia Marquez

Scrittore colombiano
α 6 marzo 1927
ω 17 aprile 2014
Giorgio Faletti

Giorgio Faletti

Artista e scrittore italiano
α 25 novembre 1950
ω 4 luglio 2014
Joe Cocker

Joe Cocker

Cantante inglese
α 20 maggio 1944
ω 22 dicembre 2014
Lauren Bacall

Lauren Bacall

Attrice statunitense
α 16 settembre 1924
ω 13 agosto 2014
Lorin Maazel

Lorin Maazel

Direttore d'orchestra statunitense
α 6 marzo 1930
ω 13 luglio 2014
Louis Zamperini

Louis Zamperini

Atleta, militare ed eroe di guerra statunitense
α 26 gennaio 1917
ω 2 luglio 2014
Magda Olivero

Magda Olivero

Cantante lirica italiana, soprano
α 25 marzo 1910
ω 8 settembre 2014
Manlio Sgalambro

Manlio Sgalambro

Filosofo e scrittore italiano
α 9 dicembre 1924
ω 6 marzo 2014
Maria Luisa Spaziani

Maria Luisa Spaziani

Poetessa italiana
α 7 dicembre 1922
ω 30 giugno 2014
Nadine Gordimer

Nadine Gordimer

Scrittrice sudafricana, premio Nobel
α 20 novembre 1923
ω 13 luglio 2014
Paolo Salvati

Paolo Salvati

Pittore e artista italiano
α 22 febbraio 1939
ω 24 giugno 2014
Philip Seymour Hoffman

Philip Seymour Hoffman

Attore statunitense
α 23 luglio 1967
ω 2 febbraio 2014
Rubin Carter

Rubin Carter

Ex pugile statunitense
α 6 maggio 1937
ω 20 aprile 2014
Virna Lisi

Virna Lisi

Attrice italiana
α 8 novembre 1936
ω 18 dicembre 2014
Vujadin Boskov

Vujadin Boskov

Ex calciatore e allenatore serbo
α 16 maggio 1931
ω 27 aprile 2014