Biografie

Anna Oxa

Anna Oxa
Anna Oxa nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Anna Oxa Discografia

Biografia

Anna Oxa, il cui vero nome è Anna Hoxha, nasce il 28 aprile del 1961 a Bari, figlia di una casalinga italiana e di un profugo albanese, nipote di Enver Hoxha. Cresciuta nel quartiere di San Pasquale, debutta al Festival di Sanremo a sedici anni e mezzo, su spinta di Ivano Fossati, con il brano "Un'emozione da poco". Prima nella categoria "Interpreti", Anna Oxa si fa notare per il look punk, messo a punto per lei da Ivan Cattaneo, e giunge seconda nella classifica finale.

L'album che viene pubblicato di seguito, "Oxanna", anticipa la partecipazione al Festivalbar con la canzone "Fatelo con me". La Oxa collabora, in questo periodo, con Rino Gaetano e Lucio Dalla, prima di incidere il secondo disco, intitolato "Anna Oxa" e pubblicato nel 1979. Molto apprezzato risulta, tra l'altro, il 45 giri "Il pagliaccio azzurro / La sonnambula", mentre spicca, nell'Lp, un rifacimento italiano di "Because the night" di Patti Smith. Anna Oxa prende parte, in quell'anno, al film musicale di Ruggero Miti "Maschio, femmina, fiore, frutto", mentre poco dopo realizza una cover di "Total Control", pezzo dei The Motels, intitolata "Controllo totale". Nel 1981 l'artista pugliese deve fare i conti con il flop di "Toledo - Proprio tu", 45 giri scritto da Marco Luberti e Amedeo Minghi; poco dopo, lascia la RCA e firma con la CBS.

Tornata a Sanremo con "Io no", scritta da Mario Lavezzi e Avogadro, stupisce ancora per il suo look, con capelli biondi e mise sexy. Nel 1983 esce l'album "Per sognare, per cantare, per ballare", mentre "Senza di me", rifacimento del brano dei Moving Pictures "What about me", viene utilizzata come colonna sonora del film "Vacanze di Natale" di Carlo Vanzina. Anna Oxa torna al Festival di Sanremo per la terza volta l'anno successivo, esibendosi in "Non scendo", contenuto nell'album "La mia corsa". Segue una interessante collaborazione con Roberto Vecchioni, da cui nasce, tra l'altro, "Parlami".

Partecipa a Sanremo anche nel 1985 e nel 1986: in quest'ultima occasione propone "E' tutto un attimo" (che diventerà uno dei suoi successi più grandi), stupendo il pubblico sia per le sue capacità vocali che per l'abbigliamento, che lascia in vista l'ombelico. Dopo essere stata al Festivalbar con la canzone "L'ultima città", ritorna sul palco dell'Ariston per la sesta volta in carriera nel 1988 presentando "Quando nasce un amore", tratto dall'album "Pensami per te" (il primo disco a uscire anche in CD). Nello stesso periodo la Oxa esordisce anche come conduttrice televisiva: viene chiamata, infatti, per presentare "Fantastico" insieme con Enrico Montesano. Dopo l'uscita del suo primo greatest hits, intitolato "Fantastica Oxa" (in cui sono presenti un medley di "Un'emozione da poco/Pagliaccio azzurro" e un'interpretazione di "Caruso" di Lucio Dalla) che ottiene un ottimo successo commerciale, Anna si ripresenta a Sanremo nel 1989, in coppia con Fausto Leali. Finalmente vince: il brano "Ti lascerò" porta al successo la coppia, che poi rappresenta l'Italia in occasione dell'Eurovision Song Contest con il duetto "Avrei voluto".

Quest'ultimo brano entra nell'album "Tutti i brividi del mondo", che risulterà nella top 40 dei dischi più venduti quell'anno in Italia. Nel frattempo Anna intraprende una serie di concerti con i New Trolls, iniziando una relazione sentimentale con il loro batterista, Gianni Belleno. Tornata a presentare "Fantastico" al fianco di Giancarlo Magalli, Nino Frassica, Alessandra Martines e Massimo Ranieri, nel 1990 la cantante barese propone, al Festival di Sanremo, "Donna con te", brano originariamente pensato per Patty Pravo. Il pezzo viene inserito nel doppio disco "Oxa - Live con i New Trolls", e arriva fino alla settima posizione nella graduatoria dei singoli italiani più venduti. Dopo essere diventata mamma di Francesca (darà alla luce anche un secondo figlio, Quazim), Anna incide il disco "Di questa vita", con pezzi scritti da Fabrizio Berlincioni e musicati da Gianni Belleno. E' il 1992, anno in cui conduce il programma "Viaggio al centro della musica" sull'emittente Telemontecarlo.

Due anni più tardi Anna Oxa è ancora sul palco di Sanremo, ma questa volta negli insoliti panni di presentatrice: al suo fianco ci sono Cannelle e Pippo Baudo. Nel 1996 esce il disco "Anna non si lascia": il singolo "Spot" (che lo lancia) partecipa al Festivalbar. L'anno seguente la Oxa pubblica la raccolta "Storie - I miei più grandi successi", e torna a Sanremo con la canzone "Storie". Dopo essere stata scartata alle selezioni di Sanremo del 1998, ci riprova l'anno successivo: la sua canzone "Senza pietà" non solo viene ammessa, ma vincerà addirittura il concorso. È un momento di grande successo per la Oxa: l'album "Senza pietà" arriva fino alla settima posizione in classifica, mentre "Camminando camminando", singolo duettato con il portoricano Chayanne, entusiasma gli spettatori del Festivalbar.

Nei primi anni Duemila l'interprete barese affronta un nuovo cambio di look, e pubblica l'album "L'eterno movimento", che viene presentato a Sanremo nel 2001. Dopo aver partecipato alla trasmissione di Giorgio Panariello "Torno sabato", in onda su Raiuno, si separa dal marito Behgjet Pacolli, con il quale si era sposata nel 1999 (egli diventerà, tra l'altro, presidente del Kosovo nel 2011). Nel 2003 incide il disco "Ho un sogno", che le permette di vincere, in qualità di migliore autrice femminile dell'anno, il Premio Lunezia: il singolo "Cambierò" è in gara a Sanremo. Impegnata, l'anno successivo, in un tour teatrale in compagnia di Fabio Concato, nel 2006 la Oxa al Festival di Sanremo gareggia con "Processo a me stessa", scritto da Pasquale Panella.

Contemporaneamente esce l'album "La musica è niente se tu non hai vissuto", che comprende una cover di Peter Gabriel e una cover di Bjork, e ottiene il disco d'oro per le vendite. Sposatasi, nello stesso periodo, con la sua ex guardia del corpo Marco Sansonetti, se ne separa nel 2008. L'anno successivo Anna Oxa partecipa all'evento "Amiche per l'Abruzzo", concerto in scena allo stadio Giuseppe Meazza di Milano per raccogliere fondi per le vittime del terremoto dell'Aquila. Nel 2010 intraprende il "Proxima tour", con il quale gira i teatri italiani, mentre l'anno seguente partecipa, con la canzone "La mia anima d'uomo", al Festival di Sanremo. A ottobre del 2013 entra nel cast di concorrenti del programma di Raiuno "Ballando con le stelle", condotto da Milly Carlucci.

Frasi di Anna Oxa

7 fotografie

Foto e immagini di Anna Oxa

Commenti

Non ci sono commenti per Anna Oxa.

Argomenti e biografie correlate

Anna Oxa nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Anna Oxa Discografia

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Anna Oxa

Enya

Enya

Cantante irlandese
α 17 maggio 1961
The Edge

The Edge

Chitarrista irlandese, U2
α 8 agosto 1961
Alba Parietti

Alba Parietti

Attrice e conduttrice tv italiana
α 2 luglio 1961
Alessandro Cecchi Paone

Alessandro Cecchi Paone

Giornalista e conduttore tv italiano
α 16 settembre 1961
Angelo D'Arrigo

Angelo D'Arrigo

Deltaplanista e ricercatore italiano
α 3 aprile 1961
ω 26 marzo 2006
Barack Obama

Barack Obama

44° Presidente degli Stati Uniti d'America, premio Nobel
α 4 agosto 1961
Carl Lewis

Carl Lewis

Ex atleta statunitense
α 1 luglio 1961
Carlo Conti

Carlo Conti

Conduttore tv italiano
α 13 marzo 1961
Daniela Santanchè

Daniela Santanchè

Leader politico italiana
α 7 aprile 1961
Daniele Luttazzi

Daniele Luttazzi

Comico italiano
α 26 gennaio 1961
Daria Bignardi

Daria Bignardi

Conduttrice tv, giornalista e scrittrice italiana
α 14 febbraio 1961
Dennis Rodman

Dennis Rodman

Atleta, basket
α 13 maggio 1961
Diana Spencer

Diana Spencer

Principessa inglese
α 1 luglio 1961
ω 31 agosto 1997
Eddie Murphy

Eddie Murphy

Attore, comico e doppiatore statunitense
α 3 aprile 1961
Forest Whitaker

Forest Whitaker

Attore statunitense
α 15 luglio 1961
George Clooney

George Clooney

Attore statunitense
α 6 maggio 1961
Gianni Cuperlo

Gianni Cuperlo

Politico italiano
α 3 settembre 1961
Ilaria Alpi

Ilaria Alpi

Giornalista italiana, assassinata in Somalia
α 24 maggio 1961
ω 20 marzo 1994
Kelly Lang

Kelly Lang

Attrice statunitense (Beautiful)
α 25 luglio 1961
Larry Mullen Jr

Larry Mullen Jr

Musicista irlandese, batterista U2
α 31 ottobre 1961
Laura Boldrini

Laura Boldrini

Politica italiana
α 28 aprile 1961
Luca Zingaretti

Luca Zingaretti

Attore italiano
α 11 novembre 1961
Manu Chao

Manu Chao

Cantante francese di origini spagnole
α 21 giugno 1961
Margaret Mazzantini

Margaret Mazzantini

Attrice e scrittrice italiana
α 27 ottobre 1961
Maria De Filippi

Maria De Filippi

Autrice e conduttrice tv italiana
α 5 dicembre 1961
Maurizio Landini

Maurizio Landini

Sindacalista italiano, Fiom
α 7 agosto 1961
Meg Ryan

Meg Ryan

Attrice statunitense
α 19 novembre 1961
Michael J. Fox

Michael J. Fox

Attore canadese
α 9 giugno 1961
Moana Pozzi

Moana Pozzi

Pornostar italiana
α 27 aprile 1961
ω 15 settembre 1994
Mr. Forest

Mr. Forest

Comico e presentatore tv italiano
α 22 febbraio 1961
Nadia Comaneci

Nadia Comaneci

Atleta, ginnasta rumena
α 12 novembre 1961
Nerio Alessandri

Nerio Alessandri

Imprenditore italiano
α 8 aprile 1961
Oscar Giannino

Oscar Giannino

Giornalista italiano
α 1 settembre 1961
Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

Conduttore TV italiano
α 14 giugno 1961
Paolo Fox

Paolo Fox

Astrologo e personaggio tv italiano
α 7 febbraio 1961
Peter Jackson

Peter Jackson

Regista neozelandese
α 31 ottobre 1961
Pierre Cosso

Pierre Cosso

Attore francese
α 24 settembre 1961
Roberta Pinotti

Roberta Pinotti

Politica italiana
α 20 maggio 1961
Roberto Cotroneo

Roberto Cotroneo

Giornalista, scrittore e critico letterario italiano
α 10 maggio 1961
Roberto Giacobbo

Roberto Giacobbo

Giornalista, scrittore, conduttore e autore tv
α 12 ottobre 1961
Stefano Belisari

Stefano Belisari

Cantante italiano, Elio e le Storie Tese
α 30 luglio 1961
Tim Roth

Tim Roth

Attore inglese
α 14 maggio 1961
Tom Ford

Tom Ford

Stilista e regista statunitense
α 27 agosto 1961
Vincent Gallo

Vincent Gallo

Regista e artista statunitense
α 11 aprile 1961
Walter Mazzarri

Walter Mazzarri

Allenatore di calcio italiano
α 1 ottobre 1961
Woody Harrelson

Woody Harrelson

Attore statunitense
α 23 luglio 1961
Wynton Marsalis

Wynton Marsalis

Compositore statunitense, trombettista jazz
α 18 ottobre 1961