Biografie

Liev Schreiber

Liev Schreiber
Liev Schreiber nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Isaac Liev Schreiber nasce il 4 ottobre del 1967 a San Francisco, nella California settentrionale, figlio di Heather Milgran, pittrice statunitense di origini ebraiche, e di Tell Schreiber, regista e attore teatrale americano.

Cresciuto in Canada, in seguito alla separazione dei genitori decide di andare a vivere a New York, dove rivela un notevole interesse per la scrittura di testi per il teatro.

Dopo aver seguito un seminario con l'attrice Amanda Peet, frequenta la Royal Academy of Dramatic Art, e, nel 1992, si laurea alla Yale School of Drama.

I primi lavori tra teatro e cinema

In teatro, lavora a Broadway impegnato in classici shakespeariani come "Otello", "Amleto" e "La tempesta", mentre al cinema debutta nella commedia di Nora Ephron "Mixed Nuts" (titolo italiano: "Agenzia Salvagente"), nel 1994.

L'anno successivo torna sul grande schermo in "Denise Calls Up" ("Hello Denise!"), per la regia di Hal Salwen, per poi essere diretto da Antonia Bird in "Mad Love" ("Una folle stagione d'amore") e da Daisy von Scherler Mayer in "Party Girl".

Nel 1996 recita per Greg Mottola in "The Daytrippers" ("L'amante in città") e per Nicole Holofcener in "Walking and Talking" ("Parlando e sparlando"), ma partecipa anche al film di Ron Howard "Ransom" ("Ransom - Il riscatto") e a "Big Night", diretto da Stanley Tucci e Campbell Scott. Liev Schreiber interpreta il ruolo di Cotton Weary in "Scream" e in "Scream 2", di Wes Craven, per poi far parte del cast di "Phantoms", di Joe Chappelle.

È il 1998, anno in cui Schreiber appare anche in "Sphere" ("Sfera"), di Barry Levinson, e in "Twilight", di Robert Benton, oltre a prestare la voce a "Desert Blue", di Morgan Freeman. Nel 1999 l'attore californiano recita in "A Walk on the Moon" ("A Walk on the Moon - Complice la luna"), di Tony Goldwyn, e in "Jakob the Liar" ("Jakob il bugiardo"), di Peter Kassovitz, ma anche in "Spring Forward", di Tom Gilroy, e a "The Hurricane" ("Hurricane - Il grido dell'innocenza"), di Norman Jewison.

Altri progetti

Nello stesso periodo, in un'intervista rilasciata al "The New Yorker", rivela di non essere sicuro di voler rimanere un attore per il resto della propria vita. Alla fine degli anni Novanta cerca di produrre e dirigere un adattamento cinematografico de "Il mercante di Venezia" con protagonista Dustin Hoffman, ma senza successo, e nel frattempo comincia a scrivere una sceneggiatura a proposito del suo rapporto con il suo nonno ucraino: un progetto che, tuttavia, abbandona nel momento in cui legge il racconto di Jonathan Safran Foer "Everything Is Illuminated" e si rende conto che Foer aveva già scritto il meglio possibile.

Gli anni 2000

Nel 2002 Liev Schreiber recita a teatro al fianco di Sigourney Weaver nell'opera di Neil LaBute "The Mercy Seat", Off Broadway, ottenendo un successo di pubblico e di critica importante.

Nella primavera del 2005 esordisce come regista cinematografico portando sul grande schermo un adattamento del libro di Foer, mentre a teatro veste i panni di Richard Roma in "Glengarry Glen Ross", remake dell'opera di David Mamet vincitrice del Premio Pulitzer: grazie a questo ruolo, ottiene un Tony Award per la Best Performance by a Featured Actor in a Play.

Nel 2006 viene invitato a entrare a far parte dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, e nell'autunno dello stesso anno dirige e interpreta 2006 "Join the Fight", nell'ambito di una campagna contro l'Aids (tra le altre star coinvolte nel progetto ci sono anche Tony Kushner, Calvin Klein e Naomi Watts).

Nel frattempo, è sul grande schermo in "The Painted Veil" ("Il velo dipinto"), accanto a Edward Norton, prestando il volto al personaggio di Charlie Townsend, e in "The Omen" ("Omen - Il presagio"), remake di un film omonimo uscito trent'anni prima. Appare anche in televisione, nella serie tv della CBS "CSI: Crime Scene Investigation", vestendo i panni di Michael Keppler, personaggio che prende momentaneamente il posto di Gil Grissom (interpretato da William Petersen).

Nel 2007 Schreiber è al cinema con "Love in the Time of Cholera" ("L'amore ai tempi del colera"), diretto da Mike Newell, mentre l'anno successivo fa parte del cast di "Defiance" ("Defiance - I giorni del coraggio"), per la regia di Edward Zick. Nel 2009 viene diretto da Gavin Hood in "X-Men Origins: Wolverine" ("X-Men le origini - Wolverine"), al fianco di Hugh Jackman e Ryan Reynolds, e da Ang Lee in "Taking Woodstock" ("Motel Woodstock").

L'anno successivo torna sul grande schermo con "Salt", di Phillip Noyce, con "Every Day", di Richard Levine, e con "Repo Men", di Miguel Sapochnik.

Vita privata

Liev Schreiber ha una sorellastra e quattro fratellastri: Max, Charles, Will e Pablo, quast'ultimo nato da una relazione del padre e anch'egli attore. È stato legato sentimentalmente all'attrice Kristin Davis. Convive con l'attrice Naomi Watts, con cui ha avuto due figli: il 26 luglio 2007 è nato Alexander Pete (detto Sasha: in russo è vezzeggiativo del nome) e il 13 dicembre 2008 è nato Samuel Kai.

Gli anni 2010

Nel 2011 Liev Schreiber recita per Michael Dowse in "Goon". Nel 2012 è tra gli attori di "The Reluctant Fundamentalist" ("Il fondamentalista riluttante"), di Mira Nair, mentre nel 2013 lavora in "The Butler" ("The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca"), di Lee Daniels. Dopo aver preso parte a "Fading Gigolo" ("Gigolò per caso"), di John Turturro, e a "A Perfect Man", di Kees van Oostrum, nel 2014 recita per Edward Zwick in "Pawn Sacrifice", prima di lavorare con Tom McCarthy in "Spotlight".

Frasi di Liev Schreiber

3 fotografie

Foto e immagini di Liev Schreiber

Video Liev Schreiber

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Liev Schreiber ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Liev Schreiber nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Liev Schreiber

Alexia

Alexia

Cantante italiana
α 19 maggio 1967
Skin

Skin

Cantante inglese, Skunk Anansie
α 3 agosto 1967
Neffa

Neffa

Cantautore e produttore discografico italiano
α 7 ottobre 1967
Aldo Nove

Aldo Nove

Scrittore e poeta italiano
α 12 luglio 1967
Amélie Nothomb

Amélie Nothomb

Scrittrice belga
α 13 agosto 1967
Anna Nicole Smith

Anna Nicole Smith

Modella e attrice statunitense
α 28 novembre 1967
ω 8 febbraio 2007
Arman Golapyan

Arman Golapyan

Mercante d'arte antica
α 20 luglio 1967
Benicio Del Toro

Benicio Del Toro

Attore portoricano
α 19 febbraio 1967
Boris Becker

Boris Becker

Tennista tedesco
α 22 novembre 1967
Carla Bruni

Carla Bruni

Top model e cantante italiana
α 23 dicembre 1967
Davide Oldani

Davide Oldani

Chef italiano
α 1 ottobre 1967
Eddie Guerrero

Eddie Guerrero

Atleta, wrestler messicano
α 9 ottobre 1967
ω 13 novembre 2005
Fabio De Luigi

Fabio De Luigi

Attore e comico italiano
α 11 ottobre 1967
Federica Panicucci

Federica Panicucci

Conduttrice tv e radiofonica italiana
α 27 ottobre 1967
Gabriele Muccino

Gabriele Muccino

Regista italiano
α 20 maggio 1967
Gabriele Cirilli

Gabriele Cirilli

Comico e attore italiano
α 12 giugno 1967
Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi

Imprenditore italiano
α 5 agosto 1967
Gianmarco Tognazzi

Gianmarco Tognazzi

Attore italiano
α 11 ottobre 1967
Gigi D'Alessio

Gigi D'Alessio

Cantautore italiano
α 24 febbraio 1967
Giovanni Floris

Giovanni Floris

Giornalista e conduttore tv italiano
α 27 dicembre 1967
Guy Pearce

Guy Pearce

Attore australiano
α 5 ottobre 1967
Henry John Woodcock

Henry John Woodcock

Magistrato italiano
α 23 marzo 1967
Italo Bocchino

Italo Bocchino

Politico italiano
α 6 luglio 1967
Jamie Foxx

Jamie Foxx

Cantante e attore statunitense
α 13 dicembre 1967
John Petrucci

John Petrucci

Chitarrista statunitense, Dream Theater
α 12 luglio 1967
Julia Roberts

Julia Roberts

Attrice statunitense
α 28 ottobre 1967
Kurt Cobain

Kurt Cobain

Cantante e musicista statunitense
α 20 febbraio 1967
ω 5 aprile 1994
Lara Croft

Lara Croft

Eroina del videogame Tomb Raider
α 14 febbraio 1967
Lorenzo Flaherty

Lorenzo Flaherty

Attore italiano
α 24 novembre 1967
Luca Coscioni

Luca Coscioni

Politico italiano
α 16 luglio 1967
ω 20 febbraio 2006
Luigi Lo Cascio

Luigi Lo Cascio

Attore italiano
α 20 ottobre 1967
Luigi De Magistris

Luigi De Magistris

Politico ed ex magistrato italiano
α 20 giugno 1967
Mario Cipollini

Mario Cipollini

Atleta italiano, ciclismo
α 22 marzo 1967
Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri

Allenatore di calcio italiano
α 11 agosto 1967
Matt LeBlanc

Matt LeBlanc

Attore statunitense
α 25 luglio 1967
Max Pezzali

Max Pezzali

Cantautore italiano
α 14 novembre 1967
Max Gazzè

Max Gazzè

Cantautore e musicista italiano
α 6 luglio 1967
Michela Brambilla

Michela Brambilla

Politica e imprenditrice italiana
α 26 ottobre 1967
Nicola Savino

Nicola Savino

Conduttore radiofonico e tv, autore tv
α 14 novembre 1967
Nicole Kidman

Nicole Kidman

Attrice australiana
α 20 giugno 1967
Noel Gallagher

Noel Gallagher

Musicista inglese
α 29 maggio 1967
Pamela Anderson

Pamela Anderson

Attrice statunitense
α 1 luglio 1967
Paola Barale

Paola Barale

Showgirl e conduttrice tv italiana
α 28 aprile 1967
Paul Gascoigne

Paul Gascoigne

Calciatore inglese
α 27 maggio 1967
Paul Giamatti

Paul Giamatti

Attore statunitense
α 6 giugno 1967
Philip Seymour Hoffman

Philip Seymour Hoffman

Attore statunitense
α 23 luglio 1967
ω 2 febbraio 2014
Roberto Baggio

Roberto Baggio

Calciatore italiano
α 18 febbraio 1967
Tia Carrere

Tia Carrere

Attrice statunitense
α 2 gennaio 1967
Valeria Marini

Valeria Marini

Attrice, soubrette e stilista italiana
α 14 maggio 1967
Vin Diesel

Vin Diesel

Attore statunitense
α 18 luglio 1967
Will Ferrell

Will Ferrell

Attore statunitense
α 16 luglio 1967