Biografie

Simone Cristicchi

Simone Cristicchi
Simone Cristicchi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Simone Cristicchi Discografia

Biografia

Simone Cristicchi nasce il 5 febbraio 1977 a Roma, secondo di tre figli. Appassionato di fumetti, rifiuta a sedici anni un contratto della Comic Art come disegnatore di "Tiramolla", intenzionato a proseguire gli studi al liceo classico. Iscrittosi all'Università di Roma Tre a Storia dell'Arte, presta servizio in qualità di obiettore di coscienza, prima di fare volontariato in un centro di igiene mentale. Il suo esordio nel mondo della musica risale a quegli anni: dopo essersi esibito nei locali "The place" e "Il locale", vince nel 1998 il Concorso Nazionale Cantautori, grazie a "L'uomo dei bottoni" che gli vale il Premio Siae per la miglior canzone.

Grazie al manager Francesco Migliacci ha l'opportunità di aprire i concerti di Niccolò Fabi e Max Gazzè e di firmare un contratto con "Carosello Records", etichetta discografica con cui pubblica "Elettroshock", il suo primo singolo. Per la stessa etichetta pubblica nel 2002 "Maria che cammina sull'autostrada", mentre con il brano "Leggere attentamente le istruzioni" partecipa alla trasmissione "Destinazione Sanremo", venendo però eliminato. Prova a ripresentarsi sul palco dell'Ariston l'anno successivo con la canzone "Studentessa universitaria", che però viene scartata dal direttore artistico Tony Renis.

Vincitore del "Cilindro d'argento" al Festival "Una casa per Rino" di Crotone, dedicato a Rino Gaetano, arriva al successo di pubblico nel 2005 con "Vorrei cantare come Biagio", brano tormentone in cui Simone dichiara di voler assomigliare a Biagio Antonacci (denunciando le difficoltà di un artista nel mantenere la propria individualità nella ricerca del successo). Il singolo anticipa l'album "Fabbricante di canzoni", il sui secondo singolo sarà proprio "Studentessa universitaria", che si aggiudicherà il Musicultura Festival e la Targa della Critica.

Cristicchi approda a Sanremo nel 2006 con "Che bella gente", che gli permette di ottenere la seconda posizione nella sezione "Giovani". Il singolo "Ombrelloni", uscito in estate, viene boicottato invece dalle radio a causa del suo linguaggio ritenuto troppo volgare. Il riscatto per il cantautore romano non tarda ad arrivare: nel 2007 vince il Festival di Sanremo con "Ti regalerò una rosa", il cui testo è ispirato ai mesi passati come volontario tra i malati di mente. Il brano vince, tra l'altro, il Premio della Sala Stampa Radio-Tv e il premio della critica intitolato a Mia Martini.

Dopo aver preso parte alla quinta edizione di "O' Scià", la rassegna organizzata da Claudio Baglioni a Lampedusa, pubblica nel 2008 il libro "Centro di igiene mentale - Un cantastorie tra i matti" e l'album "Dall'altra parte del cancello". Sempre in quell'anno, diventa padre di Tommaso, avuto da Sara, archeologa romana che sposerà nel 2010 e che nel 2011 darà alla luce un'altra figlia, Stella. Il 2009 vede Cristicchi in tour con "Canti di miniera, d'amore, vino e anarchia", insieme con il coro dei Minatori di Santa Fiora, che viene immortalato in un dvd documentario. Nel 2010 egli prende parte a Sanremo con "Meno male", brano scritto con Frankie Hi-Nrg, che raggiunge la finale grazie al maggior numero di voti raccolti tra i musicisti dell'orchestra.

La pubblicazione dell'album "Grand Hotel Cristicchi" anticipa la sua partecipazione al Concerto del Primo Maggio, in cui tra l'altro interpreta "Nostra Patria è il mondo intero", canto anarchico. Dopo aver collaborato a "Q.P.G.A.", disco di Claudio Baglioni in cui interpreta "Nuvole e sogni", Simone vince il Premio Mogol grazie al testo del brano "L'ultimo valzer", e propone a teatro "Li Romani in Russia", diretto da Alessandro Benvenuti.

Mentre la canzone "Genova brucia" si aggiudica il Premio Amnesty Italia del 2011, il cantautore conduce "Meno male che c'è Radio 2", varietà radiofonico presentato insieme con Nino Frassica. Nell'autunno di quell'anno, realizza la colonna sonora di "Cose dell'altro mondo", film di Francesco Patierno, e interpreta la sigla dell'edizione italiana di "Il piccolo principe", cartone animato trasmesso da Raidue.

Citazioni di Simone Cristicchi

5 fotografie

Foto e immagini di Simone Cristicchi

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Simone Cristicchi ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Simone Cristicchi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Simone Cristicchi Discografia

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Simone Cristicchi

Shakira

Shakira

Cantante pop colombiana
α 2 febbraio 1977
Dolcenera

Dolcenera

Cantante italiana
α 16 maggio 1977
Psy

Psy

Cantante, ballerino e rapper sudcoreano
α 31 dicembre 1977
Alvin

Alvin

Presentatore tv e conduttore radiofonico italiano
α 18 ottobre 1977
Ambra Angiolini

Ambra Angiolini

Presentatrice, attrice e cantante italiana
α 22 aprile 1977
André Villas Boas

André Villas Boas

Allenatore di calcio portoghese
α 17 ottobre 1977
Antonio Di Natale

Antonio Di Natale

Calciatore italiano
α 13 ottobre 1977
Aria Giovanni

Aria Giovanni

Pornostar e modella statunitense
α 3 novembre 1977
Caterina Murino

Caterina Murino

Attrice e modella italiana
α 15 settembre 1977
Checco Zalone

Checco Zalone

Cantante, attore e comico italiano
α 3 giugno 1977
Chris Martin

Chris Martin

Cantante e musicista inglese, Coldplay
α 2 marzo 1977
Costantino della Gherardesca

Costantino della Gherardesca

Attore, giornalista, conduttore radiofonico e personaggio tv
α 29 gennaio 1977
Elena Coniglio

Elena Coniglio

Conduttrice tv, attrice e ballerina italiana
α 3 luglio 1977
Elisa Toffoli

Elisa Toffoli

Cantante italiana
α 19 dicembre 1977
Emmanuel Macron

Emmanuel Macron

25° Presidente della Repubblica francese
α 21 dicembre 1977
Fernanda Lessa

Fernanda Lessa

Modella brasiliana
α 15 aprile 1977
Gianluca Zambrotta

Gianluca Zambrotta

Calciatore italiano
α 19 febbraio 1977
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

Politica italiana
α 15 gennaio 1977
Igor Cassina

Igor Cassina

Atleta italiano, ginnasta
α 15 agosto 1977
Ivan Basso

Ivan Basso

Atleta italiano, ciclismo
α 26 novembre 1977
Jaime Murray

Jaime Murray

Attrice inglese
α 21 luglio 1977
John Cena

John Cena

Wrestler statunitense
α 23 aprile 1977
Kanye West

Kanye West

Musicista, rapper, produttore discografico e stilista statunitense
α 8 giugno 1977
Lapo Elkann

Lapo Elkann

Manager e imprenditore italiano
α 7 ottobre 1977
Liv Tyler

Liv Tyler

Attrice statunitense
α 1 luglio 1977
Luca Toni

Luca Toni

Calciatore italiano
α 26 maggio 1977
Manuela Arcuri

Manuela Arcuri

Attrice italiana
α 8 gennaio 1977
Micaela Ramazzotti

Micaela Ramazzotti

Attrice italiana
α 17 gennaio 1977
Michael Fassbender

Michael Fassbender

Attore tedesco naturalizzato irlandese
α 2 aprile 1977
Michelle Hunziker

Michelle Hunziker

Modella e conduttrice tv svizzera
α 24 gennaio 1977
Orlando Bloom

Orlando Bloom

Attore inglese
α 13 gennaio 1977
Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco

Conduttore tv e radiofonico italiano
α 23 giugno 1977
Sébastien Chabal

Sébastien Chabal

Giocatore di rugby francese
α 8 dicembre 1977
Tessa Gelisio

Tessa Gelisio

Conduttrice tv italiana
α 6 luglio 1977
Thomas De Gasperi

Thomas De Gasperi

Cantante italiano, Zero Assoluto
α 24 giugno 1977
Zachary Quinto

Zachary Quinto

Attore statunitense
α 2 giugno 1977