Biografie

Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco
Pierluigi Diaco nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Pierluigi Diaco

Biografia

Pierluigi Diaco nasce il 23 giugno del 1977 a Roma. Sin da bambino milita nell'Azione Cattolica nella parrocchia di San Melchiade di Labaro, quartiere periferico a nord della Capitale.

I primi impegni fin dagli anni '90

Nel 1992 fonda con Andrea Scrosati il Coordinamento Antimafia a Roma, e nello stesso periodo, mentre frequenta il liceo classico "Mameli", ai Parioli, entra a far parte del Movimento per la Democrazia - La Rete.

Proprio con Scrosati scrive a quattro mani un libro, intitolato "Padre Ennio Pintacuda. Un prete e la politica", edito da Bonanno e dedicato alla storia di Ennio Pintacuda, padre gesuita impegnato nella lotta alla criminalità organizzata da anni. Nel 1993 scrive, per lo stesso editore, "Una vita, una speranza. Antonino Caponnetto intervistato da Pierluigi Diaco e Roberto Pavone".

L'esordio in tv

Nel 1995, a nemmeno diciotto anni, esordisce in televisione su Telemontecarlo grazie a Sandro Curzi con il programma "TMC Giovani" e scrive per Transeuropa il libro "Curzi. Il mestiere di giornalista. Una conversazione".

Poco dopo, sempre su TMC presenta "Generazione X", trasmissione anticipata da polemiche e litigi sulla stampa perché nella stessa fascia oraria Mediaset propone un talk show con lo stesso identico titolo, condotto da Ambra Angiolini.

Successivamente Pierluigi Diaco approda in Rai, a Radio 2: presenta, tra l'altro, "La cantina" e "Radioduetime", ma anche "Punto d'incontro" e "Hit Parade". Nel 1999 scrive per Adnkronos "Sono contrario. Anzi, no", insieme con Claudio Coccoluto, e in radio è al fianco di Niccolò Fabi in "Maglioni marroni", programma notturno in cui vengono affrontati temi di attualità e costume; in seguito è accanto a Ivano Fossati in "Il pittore", per poi presentare "Il lunedì di Atlantis", "Motore di ricerca", "Sanremo alla radio" e "Chiamate Roma 3131".

Gli anni 2000

A partire dal 2000 inizia a collaborare con il quotidiano di Giuliano Ferrara "Il Foglio", sul quale cura una rubrica intitolata "Dj&Ds". L'anno successivo per Mondadori scrive "Nel 2006 vinco io (e intanto gioco a governare)". Nel 2003 entra a far parte del gruppo Rtl, conducendo "Onorevole Dj", che viene trasmesso su Rtl 102.5 in radio e su Rtl Television in televisione.

Nello stesso anno, collabora anche con SkyTg24, per il quale presenta lo show di approfondimento "C'è Diaco": il rapporto con il canale, tuttavia, si conclude per le incomprensioni con il direttore Emilio Carelli.

Dopo un'esperienza a Radio24, con l'approfondimento politico di "Servizio Pubblico", nella fascia del mattino, da giugno a novembre del 2005 Diaco è in onda su Rai News 24 con "Rai 21.15", programma di informazione politica quotidiana: l'esperienza, tuttavia, giunge al termine dopo pochi mesi perché il programma viene ritenuto dal direttore Roberto Morrione troppo lontano dallo stile e dalla linea del canale, anche se secondo alcuni Diaco sarebbe stato allontanato a causa della sua eccessiva vicinanza a Piero Fassino.

Nello stesso periodo il giornalista romano si diverte anche a prestare il volto a un videoclip di Max Pezzali, per la canzone "Fai come ti pare", nel quale interpreta il ruolo di un presentatore.

Passato a Canale Italia per presentare "Era la Rai 21.15", nel 2006 è ancora su Rtl 102.5 con "Onorevole Dj", in onda dalle sette alle nove di sera dal lunedì al venerdì. Nel 2007 si parla di un suo coinvolgimento nella creazione di una televisione del Partito Democratico, ma il progetto svanisce; su Canale Italia, invece, Pierluigi Diaco presenta il talk show di attualità "Temporale".

L'anno successivo viene chiamato come opinionista a "Scalo 76", programma di Raidue condotto da Mara Maionchi e Francesco Facchinetti, durante il quale si rende protagonista di un'accesa lite con Donatella Rettore. Nello stesso periodo, pubblica per Mondadori "Senza manette", scritto insieme con Franco Califano, e per Aliberti "Trent'anni senza (il '68)".

A dicembre, insieme con Giorgia Meloni, ministro delle Politiche Giovanili del governo Berlusconi, crea "Radio Gioventù", trasmissione settimanale che può essere ascoltata e scaricata sul sito del Ministero. Nel novembre del 2009 diventa vicedirettore del quotidiano "Il Clandestino", del quale assume la direzione a gennaio (per poi lasciarla poche settimane dopo).

Gli anni 2010

Nel frattempo entra a far parte della squadra di opinionisti de "La vita in diretta", in onda su Raiuno; proprio sul primo canale Rai, da maggio a settembre del 2010 presenta "Unomattina Estate", al fianco di Georgia Luzi: un'esperienza che viene recensita negativamente dal critico del "Corriere della Sera" Aldo Grasso, che definisce Diaco un "blando avventuriero del piccolo schermo" che "non ha un pensiero, ma finge di averlo" ed è "giovane ma anche vecchio".

Poco dopo Diaco firma come autore "Bontà loro", talk show pomeridiano presentato da Maurizio Costanzo su Raiuno. A partire da marzo 2011, in seguito alla chiusura di "Bontà loro", presenta su Raidue - sempre con Costanzo - il "Maurizio Costanzo Talk". Nel 2012 e nel 2013 è nel cast di "Domenica In - Così è la vita", programma della domenica pomeriggio di Raiuno presentato da Lorella Cuccarini.

Nel settembre del 2013, accanto all'impegno con "Onorevole Dj" si affianca quello di "Radio Costanzo Show", sempre su Rtl, con la partecipazione di Maurizio Costanzo; a partire dal mese di gennaio del 2014, sempre sulla stessa emittente radiofonica, Diaco propone "Onorevole Dj - Signoria vostra", insieme con Emanuele Filiberto di Savoia e il Conte Galè.

Nel gennaio del 2015, Pierluigi Diaco è uno dei concorrenti dell'"Isola dei Famosi", reality show presentato da Alessia Marcuzzi su Canale 5.

Frasi di Pierluigi Diaco

4 fotografie

Foto e immagini di Pierluigi Diaco

Video Pierluigi Diaco

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Pierluigi Diaco ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Pierluigi Diaco nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Pierluigi Diaco

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Pierluigi Diaco

Shakira

Shakira

Cantante pop colombiana
α 2 febbraio 1977
Dolcenera

Dolcenera

Cantante italiana
α 16 maggio 1977
Psy

Psy

Cantante, ballerino e rapper sudcoreano
α 31 dicembre 1977
Alvin

Alvin

Presentatore tv e conduttore radiofonico italiano
α 18 ottobre 1977
Ambra Angiolini

Ambra Angiolini

Presentatrice, attrice e cantante italiana
α 22 aprile 1977
André Villas Boas

André Villas Boas

Allenatore di calcio portoghese
α 17 ottobre 1977
Antonio Di Natale

Antonio Di Natale

Calciatore italiano
α 13 ottobre 1977
Aria Giovanni

Aria Giovanni

Pornostar e modella statunitense
α 3 novembre 1977
Caterina Murino

Caterina Murino

Attrice e modella italiana
α 15 settembre 1977
Checco Zalone

Checco Zalone

Cantante, attore e comico italiano
α 3 giugno 1977
Chris Martin

Chris Martin

Cantante e musicista inglese, Coldplay
α 2 marzo 1977
Costantino della Gherardesca

Costantino della Gherardesca

Attore, giornalista, conduttore radiofonico e personaggio tv
α 29 gennaio 1977
Elena Coniglio

Elena Coniglio

Conduttrice tv, attrice e ballerina italiana
α 3 luglio 1977
Elisa Toffoli

Elisa Toffoli

Cantante italiana
α 19 dicembre 1977
Emmanuel Macron

Emmanuel Macron

25° Presidente della Repubblica francese
α 21 dicembre 1977
Fernanda Lessa

Fernanda Lessa

Modella brasiliana
α 15 aprile 1977
Gianluca Zambrotta

Gianluca Zambrotta

Calciatore italiano
α 19 febbraio 1977
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

Politica italiana
α 15 gennaio 1977
Igor Cassina

Igor Cassina

Atleta italiano, ginnasta
α 15 agosto 1977
Ivan Basso

Ivan Basso

Atleta italiano, ciclismo
α 26 novembre 1977
Jaime Murray

Jaime Murray

Attrice inglese
α 21 luglio 1977
John Cena

John Cena

Wrestler statunitense
α 23 aprile 1977
Kanye West

Kanye West

Musicista, rapper, produttore discografico e stilista statunitense
α 8 giugno 1977
Lapo Elkann

Lapo Elkann

Manager e imprenditore italiano
α 7 ottobre 1977
Liv Tyler

Liv Tyler

Attrice statunitense
α 1 luglio 1977
Luca Toni

Luca Toni

Calciatore italiano
α 26 maggio 1977
Manuela Arcuri

Manuela Arcuri

Attrice italiana
α 8 gennaio 1977
Micaela Ramazzotti

Micaela Ramazzotti

Attrice italiana
α 17 gennaio 1977
Michael Fassbender

Michael Fassbender

Attore tedesco naturalizzato irlandese
α 2 aprile 1977
Michelle Hunziker

Michelle Hunziker

Modella e conduttrice tv svizzera
α 24 gennaio 1977
Orlando Bloom

Orlando Bloom

Attore inglese
α 13 gennaio 1977
Sébastien Chabal

Sébastien Chabal

Giocatore di rugby francese
α 8 dicembre 1977
Simone Cristicchi

Simone Cristicchi

Cantautore italiano
α 5 febbraio 1977
Tessa Gelisio

Tessa Gelisio

Conduttrice tv italiana
α 6 luglio 1977
Thomas De Gasperi

Thomas De Gasperi

Cantante italiano, Zero Assoluto
α 24 giugno 1977
Zachary Quinto

Zachary Quinto

Attore statunitense
α 2 giugno 1977