Biografie

Graziella Campagna

Graziella Campagna
Graziella Campagna nelle opere letterarie

Biografia L'attesa triste della Giustiza

Graziella Campagna aveva solo diciassette anni quando fu ammazzata a Forte Campone, collina nei pressi della città di Messina. Nata il giorno 3 luglio 1968, lavorava come stiratrice in una lavanderia a Villafranca Tirrena. Guadagnava 150.000 lire al mese e con quel denaro contribuiva ad aiutare la propria famiglia, composta da padre, madre e sette tra fratelli e sorelle.

La sua giovane vita è stata stroncata la sera del 12 dicembre 1985: mentre attendeva l'autobus che l'avrebbe riportata a casa a Saponara, intorno alle ore 20:00 fu caricata sopra un'auto. Pioveva. Dopo pochi chilometri si ritrovava lungo una strada sterrata lontana dalle luci del paese.

In un prato, con indosso un giubbotto rosso, una maglia a righe, un paio di pantaloni neri e gli stivaletti, cinque colpi di un fucile a canne mozze la trucidarono frontalmente, da una distanza inferiore a due metri.

Inutile il suo tentativo di coprirsi con il braccio; dilaniati furono l'arto, il volto e lo stomaco. Nonostante fosse a terra un ultimo colpo alle testa la finì.

Fu una vera e propria esecuzione e nessuno sa perché quel delitto fu tanto violento, quali furono le domande alle quali venì sottoposta e nemmeno quanto durò l'agonia.

Il cadavere di Graziella sarebbe stato ritrovato due giorni dopo da un giovane medico. Insieme con la polizia arrivò Piero Campagna, il fratello carabiniere, per il riconoscimento formale. L'orologio giallo di Graziella era fermo alle 21:12, l'ora della morte.

Il medico legale si sarebbe accertato dell'assenza di violenze e percosse e dell'assenza di alcool e droghe.

Qualche giorno prima della sua morte, Graziella sul lavoro aveva estratto da una camicia sporca un'agendina di un boss mafioso. Tra le mani di Graziella passarono i segreti che nessuno doveva sapere.

Dopo 19 anni dal delitto la Corte di Assise di Messina condanna all'ergastolo due ex latitanti: Gerlando Alberti jr., nipote di Gerlando Alberti Sr., detto "U paccarè", boss della mafia siciliana, e Giovanni Sutera, già accusato di omicidio e tentata rapina. Insieme a loro, con l'accusa di favoreggiamento, sono state condannate a due anni la titolare della lavanderia e la collega di lavoro di Graziella Campagna: Franca Federico e Agata Cannistrà.

Quattro anni dopo, nel 1989, il giudice istruttore dispone il rinvio a giudizio nei confronti di due latitanti: Gerlandi Alberti jr e Giovanni Sutera. Nove giorni dopo la Corte d'Assise di Messina dichiara la nullità degli atti compresa l'ordinanza di rinvio a giudizio a causa di una mancata notifica agli imputati della comunicazione giudiziaria. Dopo che la Pubblica accusa avrebbe avanzato richiesta di proscioglimento, il 28 marzo 1990 viene dichiarato di non procedere nei confronti di Sutera e Alberti, perché non avrebbero commesso il fatto.

Sei anni più tardi, nel mese di febbraio del 1996 il programma tv di Raitre "Chi l'ha visto" rilancia il caso Campagna grazie a una lettera di una professoressa che chiedeva la riapertura delle indagini. La lettera ottiene l'effetto desiderato.

Dalle carceri italiane iniziano ad arrivare le testimonianze dei collaboratori di giustizia che accusano nuovamente gli ex latitanti Alberti e Sutera.

La Procura di Messina riapre il caso. Nel 1998, al termine delle indagini, vi sono sei rinvii a giudizio: Gerlandi e Sutera sono accusati di omicidio, Franca Federico (titolare della lavanderia dove Graziella lavorava), il marito Francesco Romano, la cognata Agata Cannistrà e il fratello Giuseppe Federico, accusati di favoreggiamento.

Sei anni dopo l'inizio del processo, alla fine del 2004, arriva la sentenza di condanna all'ergastolo per i due ex latitanti.

Il 29 luglio 2006 il Parlamento italiano approva con ampia maggioranza un provvedimento di indulto per i reati commessi fino al 2 maggio dello stesso anno. Il 4 novembre 2006 grazie all'indulto Gerlando Alberti jr. esce dal carcere dal carcere di Parma, dove sta scontando altre condanne (ma non l'ergastolo per l'omicidio di Graziella). L'ordinanza di custodia cautelare che avrebbe dovuto lasciare in carcere Sutera e Alberti almeno fino al processo d'appello era già stata annullata il 23 settembre 2006 per decorrenza dei termini. I giudici, a quasi due anni di distanza dal verdetto e ventuno dall'assassinio di Graziella, non avevano ancora depositato le motivazioni della sentenza.

La storia di Graziella Campagna (ci sarà anche una fiction televisiva nel 2008 a raccontarla) è un triste tassello della cronaca nera nazionale e un chiaro indicatore dei limiti della macchina giudiziara italiana.

3 fotografie

Foto e immagini di Graziella Campagna

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Graziella Campagna ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Graziella Campagna nelle opere letterarie

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Graziella Campagna

Ardito Desio

Ardito Desio

Geologo, alpinista ed esploratore italiano
α 18 aprile 1897
ω 12 dicembre 2001
Bettie Page

Bettie Page

Modella, pin-up statunitense
α 22 aprile 1923
ω 12 dicembre 2008
Peppino Prisco

Peppino Prisco

Avvocato italiano, vicepresidente dell'Inter
α 10 dicembre 1921
ω 12 dicembre 2001
Raymond Radiguet

Raymond Radiguet

Scrittore e poeta francese
α 18 giugno 1903
ω 12 dicembre 1923
Robert Browning

Robert Browning

Poeta e drammaturgo inglese
α 7 maggio 1812
ω 12 dicembre 1889
Anastacia

Anastacia

Cantante statunitense
α 17 settembre 1968
Felipe di Spagna

Felipe di Spagna

Monarca spagnolo
α 30 gennaio 1968
Alessio Vinci

Alessio Vinci

Giornalista e conduttore tv italiano
α 15 aprile 1968
Alex Britti

Alex Britti

Cantautore e musicista italiano
α 23 agosto 1968
Amber Michaels

Amber Michaels

Pornostar tedesca
α 17 novembre 1968
Antonio Rossi

Antonio Rossi

Atleta italiano, canoa
α 19 dicembre 1968
Beppe Signori

Beppe Signori

Ex calciatore italiano
α 17 febbraio 1968
Celine Dion

Celine Dion

Cantante canadese
α 30 marzo 1968
Corrado Formigli

Corrado Formigli

Giornalista e conduttore tv italiano
α 24 marzo 1968
Daniel Craig

Daniel Craig

Attore inglese
α 1 novembre 1968
Daniele Silvestri

Daniele Silvestri

Cantautore italiano
α 18 agosto 1968
Debora Caprioglio

Debora Caprioglio

Attrice italiana
α 3 maggio 1968
Eric Bana

Eric Bana

Attore australiano
α 9 agosto 1968
Francesco Renga

Francesco Renga

Cantante italiano
α 12 giugno 1968
Gillian Anderson

Gillian Anderson

Attrice statunitense
α 9 agosto 1968
Giovanni Toti

Giovanni Toti

Giornalista, conduttore tv e politico italiano
α 7 settembre 1968
Hugh Jackman

Hugh Jackman

Attore australiano
α 12 ottobre 1968
Joe Bastianich

Joe Bastianich

Personaggio tv, imprenditore statunitense
α 17 settembre 1968
Kylie Minogue

Kylie Minogue

Cantante e attrice australiana
α 28 maggio 1968
Luca Zaia

Luca Zaia

Politico italiano
α 27 marzo 1968
Lucy Lawless

Lucy Lawless

Attrice neozelandese
α 29 marzo 1968
Lucy Liu

Lucy Liu

Attrice statunitense
α 2 dicembre 1968
Marzio Perrelli

Marzio Perrelli

Banchiere e manager italiano
α 16 settembre 1968
Max Galli

Max Galli

Artista e imprenditore italiano
α 5 gennaio 1968
Mike Patton

Mike Patton

Cantante statunitense
α 27 gennaio 1968
Myrta Merlino

Myrta Merlino

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 3 maggio 1968
Naomi Watts

Naomi Watts

Attrice inglese naturalizzata australiana
α 28 settembre 1968
Ok So-ri

Ok So-ri

Attrice sud coreana
α 23 dicembre 1968
Owen Wilson

Owen Wilson

Attore statunitense
α 18 novembre 1968
Paolo Maldini

Paolo Maldini

Calciatore italiano
α 26 giugno 1968
Paolo Di Canio

Paolo Di Canio

Calciatore italiano
α 9 luglio 1968
Raz Degan

Raz Degan

Personaggio tv, attore ed ex modello israeliano
α 25 agosto 1968
Roberto Cota

Roberto Cota

Politico italiano
α 13 luglio 1968
Sabrina Salerno

Sabrina Salerno

Attrice e showgirl italiana
α 15 marzo 1968
Will Smith

Will Smith

Rapper e attore statunitense
α 25 settembre 1968
Elsa Morante

Elsa Morante

Scrittrice italiana
α 18 agosto 1912
ω 25 novembre 1985
Giancarlo Siani

Giancarlo Siani

Giornalista italiano, vittima della camorra
α 19 settembre 1959
ω 23 settembre 1985
Heinrich Böll

Heinrich Böll

Scrittore tedesco, premio Nobel
α 21 dicembre 1917
ω 16 luglio 1985
Italo Calvino

Italo Calvino

Scrittore italiano
α 15 ottobre 1923
ω 19 settembre 1985
László Bíró

László Bíró

Inventore della penna a sfera, giornalista ungherese
α 29 settembre 1899
ω 24 ottobre 1985
Marc Chagall

Marc Chagall

Pittore bielorusso di origine ebraica
α 7 luglio 1887
ω 28 marzo 1985
Orson Welles

Orson Welles

Attore e regista statunitense
α 6 maggio 1915
ω 10 ottobre 1985