Oggi: martedì 22 luglio 2014 » S. Maria Maddalena
Giorno per giorno i profili di miti e personaggi famosi che si sono meritati un posto nella storia

Owen Wilson

Successi e sfortune

Commenta

Owen Cunningham Wilson nasce a Dallas (Texas, USA) il giorno 18 novembre 1968. Attore cinematografico come i suoi fratelli Luke Wilson e Andrew Wilson, la notorietà di Owen si deve principalmente ai suoi ruoli da protagonista in film comici e commedia quali "Zoolander", "I Tenenbaum", "Ti presento i miei", "Starsky & Hutch", "2 single a nozze" e "Io & Marley", ma anche più impegnati come "Behind Enemy Lines",.

Ha avuto una tormentata storia d'amore con la poetessa e musicista Erzsebet Beck, ed è stato legato sentimentalmente alla collega Kate Hudson, conosciuta mentre giravano il film "Tu, io e Dupree".

Questo sfortunato attore ha vissuto anche il dramma di un tentato suicidio nel 2007, in seguito a depressioni dovute - sembra - a problemi di droga. L'incidente allora avrebbe causato la sua esclusione dal cast del film "Tropic Thunder", in cui avrebbe recitato accanto al grande amico e collega Ben Stiller (che inoltre è regista del film). La parte di Owen Wilson sarebbe poi andata all'attore Matthew McConaughey.

Insieme a Ben Stiller ha recitato in nove film: "Il rompiscatole" (1996), "Permanent Midnight" (1998), "Ti presento i miei" (2000), "Zoolander" (2001), "I Tenenbaum" (2001), "Starsky & Hutch" (2004), "Mi presenti i tuoi?" (2004), "Una notte al museo" (2006), "Una notte al museo 2 - La fuga" (2009).

Insieme al già citato Ben Stiller, al fratello Luke Wilson, a Will Ferrell, Vince Vaughn, Jack Black e Steve Carell, Owen Wilson era considerato dalla stampa cinematografica americana membro del cosiddetto "Frat Pack", un gruppo di attori comici amici che collaborano spesso insieme.

In carriera ha ricevuto una nomination agli Oscar per la sceneggiatura de "I Tenenbaum".

Video Owen Wilson

Ultimo aggiornamento: 29/12/2010
Foto di Owen Wilson

Accadde oggi

22 luglio 1991
Viene arrestato Jeffrey Dahmer, uno dei serial killer più noti degli Stati Uniti: nel suo appartamento di Milwaukee (Wisconsin) vengono ritrovati i resti di 11 persone.
Leggi l'articolo:
Jeffrey Dahmer

Ha detto:

«Dio: una malattia dalla quale immaginiamo di essere stati curati perché nessuno ai nostri giorni ne rimane vittima.»
Emil_Cioran
Testo di Stefano Moraschini