Antonello da Messina

Antonello da Messina
Antonello da Messina nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Antonio di Giovanni de Antonio, conosciuto come Antonello da Messina è nato nel 1430 circa nell'omonima città.

La ricostruzione della biografia è difficile per la scarsità di effettive informazioni.

La sua formazione parte dal 1540 presso la bottega del pittore Colantonio.

I temi che lo rendono celebre sono la crocifissione, Cristo, la Madonna e i ritratti (si veda l'approfondimento: Ritratto Trivulzio).

Quest'ultimi sono connotati da una forte introspezione psicologica e da una realtà ottenute grazie al dosaggio della luce e con atmosfere fiamminghe unite alla razionalità della pittura italiana.

A Roma intorno al 1460 completa la sua formazione grazie al contatto della classicità e delle opere di Piero della Francesca e Beato Angelico.

Nel 1475 a Venezia entra in contatto con la pittura di Giovanni Bellini.

Opere di Antonello da Messina quali "Salvator mundi", "Ritratto d'uomo", l'Annunciata", "San Girolamo nello studio", "San Girolamo penitente" lo collocano a pieno merito nella pittura rinascimentale italiana. Celebre anche la serie di "Ecce Homo".

Antonello da Messina muore a Messina nell'anno 1479 poco dopo aver fatto testamento.

3 fotografie

Foto e immagini di Antonello da Messina

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Antonello da Messina nelle opere letterarie Libri in lingua inglese