Biografie

Anna Bolena

Anna Bolena
Anna Bolena nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Anna Bolena

Biografia Una missione fallita

Anna Bolena (italianizzazione del nome inglese di Anne Boleyn) nasce nel 1507, benché la data non sia certa, nel castello di Hever nel Kent, Inghilterra sud-orientale. La sua famiglia è di origini nobili, il padre Thomas Boleyn è conte del Wiltshire, mentre la madre è figlia di Thomas Howard, secondo duca di Norfolk. Anna ha una sorella e un fratello e cresce in una famiglia agiata ma che non ricopre ancora incarichi a corte, anche se il potente zio, il duca di Norfolk, è uno dei consiglieri del re. Thomas Boleyn è però un uomo abile e diplomatico e riesce a far educare entrambe le figlie alla corte del re di Francia, prima quella di Luigi XII e poi quella di Francesco I.

Anna in particolare manterrà per diversi anni un forte rapporto con la corte di Francesco I e così farà sua sorella. Al suo ritorno in patria, Anna Bolena diventa dama di corte della regina Caterina d'Aragona. La regina è una donna forte, dalla fede incrollabile con una forte consapevolezza del suo ruolo e del suo destino, ma ha una debolezza: non riesce a dare un figlio maschio al re, che desidera un erede più di ogni altra cosa.

Il re è Enrico VIII un uomo illuminato, dalla forte cultura umanistica e con una particolare predisposizione e predilezione per le arti e la cultura. E' un uomo giovane quando sposa Caterina, ha 18 anni e la sua responsabilità di re, da poco salito al trono dopo la morte del padre e del fratello, lo opprime come un peso enorme e tuttavia se la cava bene e probabilmente ama Caterina, che non è solo la zia di Carlo V imperatore ma anche una donna amata dal popolo e rispettata da tutti.

Enrico diventa un re a tutti gli effetti e vive le ansie di un'eredità e di una continuità della sua famiglia, i Tudor, saliti al trono grazie a suo padre che ha vinto la "guerra delle due Rose". Quando Anna Bolena giunge a corte il matrimonio con Caterina è già minato e Anna ne diviene una delle sue cortigiane, facendosi notare dal re. Quasi subito inizia una relazione fra i due, che anche se tenuta nascosta, viene conosciuta da tutti, compresa la regina.

Anche il principale consigliere del re, Thomas Wolsey, arcivescovo e uomo di stato, ne viene a conoscenza e osteggia Anna e la sua famiglia, ma nulla può di fronte all'amore del re, che perde interesse e fiducia nel suo consigliere. La figura di Anna a questo punto diventa più ambigua, perché sono molti i suoi nemici e perché il fatto di essersi infilata nel letto del re la mostra come una ruba mariti agli occhi non solo dei notabili ma anche del popolo. Sia il padre che lo zio la proteggono e la aiutano a crescere all'interno dei delicati equilibri della corte inglese.

Nel frattempo il re perde la testa completamente e decide di sposarla. Nel 1533 sposa Anna Bolena mentre i suoi consiglieri cercano tutti gli appigli legali e teologici per far invalidare il matrimonio con Caterina. Quando il matrimonio viene reso ufficiale, la sovrana lo impugna davanti alla legge ma perde la causa e cade in disgrazia e pertanto dove lasciare il palazzo reale. Anna è già incinta quando si sposa e da alla luce la futura Elisabetta I d'Inghilterra. Enrico decide di farla incoronare nel maggio del 1533 ma il popolo non le riconosce quel rispetto che aveva tributato a Caterina.

Nel frattempo il papa Clemente VII decide di scomunicare il re non riconoscendo il matrimonio e dando inizio allo scisma che porta alla nascita della Chiesa Anglicana, tutt'ora esistente.

Negli anni seguenti, questo matrimonio e lo scisma fra le due Chiese comporta una serie di conseguenze deflagranti sia nella politica che nelle istituzioni religiose.

La sua influenza nei confronti del re cresce e nei tre anni successivi al matrimonio la famiglia Bolena viene, in particolare il padre e il fratello, arricchita dal re ricevendo terreni, titoli e incarichi diplomatici. Durante questi tre anni i coniugi reali tentano di avere altri figli, ma senza successo: Anna subisce tre diversi aborti spontanei e la nascita di un bambino morto. Il re nel frattempo attraversa un periodo di forte instabilità, il suo regno ha problemi con la Francia e con la Spagna, l'economia soffre e le congiure di palazzo lo ossessionano. La mancanza di un erede diventa quindi un problema di Stato e Anna comincia a cadere in disgrazia.

Il re decide di sbarazzarsene e così fa accusare la regina di stregoneria e di averlo sottoposto a una magia per indurlo a sposarla; inoltre grazie all'astuzia di Thomas Cromwell, ex alleato di Anna e della sua famiglia, imbastisce un processo in cui cinque uomini dichiarano di aver avuto dei rapporti sessuali con la regina, fra questi anche il fratello di lei. Tutti vengono condannanti a morte, compresa Anna Bolena che per un periodo risiede nella Torre di Londra con la speranza che il re la grazi. Questo però non succede, e il 19 maggio 1536 Anna Bolena viene giustiziata con il taglio della testa e così avviene per gli altri cinque condannati. Thomas Boleyn assiste impotente alla morte della figlia e del figlio perché graziato dal re che gli intima di lasciare la corte.

La regina Anna Bolena è una figura sulla quale in anni recenti si è fatta un po' più di luce, rilevando doti che sono sempre state trascurate dalla storiografia, come ad esempio la sua attenzione per l'umanesimo e per una riforma della chiesa non in chiave eretica bensì teologica.

Aforismi di Anna Bolena

3 fotografie

Foto e immagini di Anna Bolena

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Anna Bolena ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Anna Bolena nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Anna Bolena

Papa Celestino V

Papa Celestino V

Pontefice della chiesa cattolica italiano
α Anno 1209
ω 19 maggio 1296
Jacqueline Kennedy

Jacqueline Kennedy

First Lady statunitense
α 28 luglio 1929
ω 19 maggio 1994
Marco Pannella

Marco Pannella

Politico italiano
α 2 maggio 1930
ω 19 maggio 2016
Nathaniel Hawthorne

Nathaniel Hawthorne

Scrittore statunitense
α 4 luglio 1804
ω 19 maggio 1864
Thomas Edward Lawrence

Thomas Edward Lawrence

Agente segreto, militare e scrittore britannico noto come Lawrence d'Arabia
α 16 agosto 1888
ω 19 maggio 1935
William Ewart Gladstone

William Ewart Gladstone

Politico inglese
α 29 dicembre 1809
ω 19 maggio 1898
Erasmo da Rotterdam

Erasmo da Rotterdam

Teologo olandese
α 27 ottobre 1469
ω 12 luglio 1536